Museo Astrup Fearnley, Oslo

Strandpromenaden 2 , Oslo
Oslo, Norway
Email: info@fearnleys.no
Telefono: +47 2293 6060
Sito web: https://www.afmuseet.no/
chiuso: Lunedì, 1 gennaio, 1 maggio, 23-26, 30 e 31 dicembre
Tipologia: Arte
Astrup Fearnley Museet, Oslo, Renzo Piano

L’ Astrup Fearnley Museet a Oslo, in Norvegia, è un museo che accoglie una collezione di arte contemporanea. Dal 2012 è ospitato in un edificio progettato da Renzo Piano.

Sopra: il Museo Astrup Fearnley progettato da Renzo Piano a Oslo, facciata nord; foto Photo Nic Lehoux (c) Astrup Fearnley Museet.

L’edificio di Renzo Piano
Fondato nel 1993 per accogliere la collezione d’arte del magnate norvegese Thomas Fearnley, il museo è stato trasferito nel 2012 nella nuova sede affacciata sul waterfront di Oslo, in quella che un tempo era l’area portuale della città chiamata Aker Brygge.

Sviluppato su una superficie totale di 7.000 metri quadrati, il museo è parte di un sistema di volumi chiusi e aree all’aperto sospesi sull’acqua che comprende anche uno spazio per mostre temporanee, un edificio per uffici e un parco pubblico con sculture.
I tre volumi che costituiscono il sistema dell’ Astrup Fearnley Museet  sono rivestiti in legno e sormontati da altrettante coperture vetrate collegate fra loro. Le copertura, che idealmente disegna una forma unitaria simile a quella di una grande vela, garantisce il passaggio della luce naturale. Una serie di passerelle sospese interconnette le aree aperte e i tre volumi: quello più grande accoglie la collezione permanente del museo mentre gli altri due ospitano rispettivamente uno spazio espositivo temporaneo e gli uffici del personale.

Astrup Fearnley Museum - Oslo, Renzo Piano 11

Sezioni trasversale; immagine © Renzo Piano Building Workshop

Astrup Fearnley Museet, Oslo, Renzo Piano exterior 2

Il museo visto dall fiordo di Oslo; foto Einar Aslaksen (c) Astrup Fearnley Museet.

Astrup Fearnley Museet, Oslo, Renzo Piano exterior 1

Una vista da sud-est; foto Einar Aslaksen (c) Astrup Fearnley Museet.

Astrup Fearnley Museet, Oslo, Renzo Piano exterior 3

La passerella in legno e acciaio che collega il museo con il piccolo parco di Strandhagen; foto Einar Aslaksen (c) Astrup Fearnley Museet.

La collezione permanente
La collezione del Museo Astrup Fearnley comprende dipinti, sculture e installazioni di alcuni dei più importanti artisti internazionali contemporanei.
Iniziata negli anni ’60 con una spiccata attenzione all’arte americana, in anni più recenti la collezione è stata ampliata per includere anche opere di importanti artisti europei, brasiliani, giapponesi, cinesi e indiani. Più in dettaglio la collezione comprende, tra gli altri, opere di Francis Bacon, Matthew Barney, Maurizio Cattelan, Dan Colen, Fischli & Weiss, Gilbert & George, Robert Gober, Damien Hirst, Huang Yong Ping, Jeff Koons, Anselm Kiefer, Takashi Murakami, Richard Prince e Cindy Sherman.

Le attività
Il programma di eventi e attività del Museo Astrup Fearnley comprende mostre temporanee, visite guidate, attività didattiche, laboratori artistici, conferenze ed eventi speciali.
Completamente accessibile alle persone con disabilità fisiche, il complesso del museo comprende un parco di sculture, sale riunioni, un bookshop e un caffè.

Damien Hirst, Astrup Fearnley Museet, Oslo

Opere di Damien Hirst nella collezione permanente del Museo Astrup Fearnley; foto (c) Astrup Fearnley Museet.

Collection, Astrup Fearnley Museet, Oslo

Un’altra immagine delle sale che espongono la collezione del museo; foto Astrup Fearnley Museet.


Come giudicano questo museo i nostri lettori? (puoi votare anche tu)

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 4.00 out of 5)
Loading...

link sponsorizzato


Architettura e Design in Legno

Architettura e Design in Legno

Architettura e Design in Legno


Articoli su Renzo Piano

Renzo Piano

Renzo Piano


copyright Inexhibit 2022 - ISSN: 2283-5474