Tutti possono fare arte alla Tate Modern!

Luogo: London, Nazione:United Kingdom
Bloomberg Connects:
sistema informativo interattivo per la Tate Modern supportato da Bloomberg
Design e realizzazione:
Jason Bruges Studio, London
Testo di Riccardo Bianchini, Inexhibit
Immagini: vedi le didascalie

tate-modern-London-Bloomberg-connects-08

Tate Modern, Foto Inexhibit

Bloomberg Connects alla Tate Modern, di Riccardo Bianchini, Inexhibit

Da settembre 2013 alla Tate Modern di Londra è attivo  Bloomberg Connects, un sistema digitale interattivo supportato da Bloomberg. L’insieme degli strumenti a disposizione del pubblico invita a un nuovo modo di relazionarsi con l’arte, con gli artisti e con gli altri visitatori, e  permette di lasciare un segno visibile del proprio passaggio.

A giugno 2016, in occasione dell’apertura della Switch House, l’attesa espansione della Tate Modern ancora una volta progettata dallo studio Herzog & de Meuron, è stata anche inaugurata una versione ampliata ed aggiornata di Bloomber Connects

La spina dorsale del progetto è costituita da 75 punti interattivi, metà dei quali installati sulla scala centrale, dove i visitatori possono lasciare  commenti sulla loro esperienza alla Tate, fornire pareri su vari argomenti, guardare video o suggerire didascalie per le opere d’arte esposte.

Tate-modern-London-Bloomberg-connects-04

Tate-modern-London-Bloomberg-connects-05

La rete interattiva, ideata da Jason Bruges Studio, è stata costruita utilizzando monitor usati riconfigurati e dotati di unità Raspberry-Pi, computer in miniatura non più grandi di una carta di credito, sviluppati nel Regno Unito per promuovere l’apprendimento dell’informatica da parte dei bambini.
Le unità reagiscono alla presenza delle  persone e le attraggono invitandole ad interagire con il sistema.

Tate-modern-London-Bloomberg-connects-02

Tate-modern-London-Bloomberg-connects-07

Bloomberg Connects-tate modern-04

Sopra e al centro: postazioni interattive. Foto Inexhibit
Sotto: una unità Raspberry- Pi.  Foto di Jan Grosser.

Bloomberg Connects è formato da più progetti:

Bloomberg Connects – Drawing Bar. Una serie di touch-screen, installati al terzo livello della Tate, sono lo strumento attraverso il quale i visitatori possono esprimere e condividere la loro creatività aggiungendo una tessera al mosaico virtuale creato dagli utenti.
Qui è possibile tracciare un disegno o lasciare un commento sulla visita utilizzando uno degli sketch-pads e vedere immediatamente ogni contributo diventare parte di una grande proiezione a parete: un network collaborativo fluido e in costante movimento.

Tate-modern-London-Bloomberg-connects-01

Bloomberg Connects-tate modern-01

Bloomberg Connects-tate modern-03

Sopra: Bloomberg Connects drawing board. Foto Inexhibit
In mezzo e sotto: Bloomberg Connects drawing board. Courtesy of Tate Modern


Global Studios
: artisti internazionali invitano a i visitatori della Tate a compiere tour virtuali nei propri atelier e rispondono ad alcune delle domande del pubblico mediante video online.

Bloomberg Connects multimedia guide è  uno strumento di approfondimento per la comprensione delle opere esposte, con informazioni sul contesto storico, interviste e brani musicali. La guida comprende  tutte le collezioni in mostra e include contenuti di più di 50 opere.  Attraverso la guida è possibile vedere gli artisiti all’opera, ascoltare l’audio degli artisti che parlano del proprio lavoro, sentire la musica che ascoltano, ascoltare i commenti dei critici, giocare con le applicazioni interattive.


link sponsorizzato

Where is this? Find it through MYMUSEM search
Tate Modern – Londra
Tate Modern Londra

La Tate Modern a Londra è un celebre museo di arte moderna e contemporanea, ospitato in una centrale elettrica ristrutturata dallo studio Herzog & de Meuron


Tecnologie di comunicazione digitale nella cultura e nella didattica

Tecnologie di comunicazione digitale nella cultura e nella didattica

Tecnologie di comunicazione digitale nella cultura e nella didattica


Altro a Londra

Londra

Londra


copyright Inexhibit 2022 - ISSN: 2283-5474