Museo d’arte Glenstone, Potomac, Maryland

12100 Glen Road, Potomac
Maryland, United States
Email: info@glenstone.org
Telefono: +1 (301) 983-5001
Sito web: https://www.glenstone.org/
chiuso: lunedì, martedì e mercoledì
Tipologia: Arte
Glenstone art museum Potomac Maryland The Pavilions expansion Thomas Phifer 6

Glenstone è un museo dedicato all’arte moderna e contemporanea situato a Potomac, nello stato del Maryland, circa 25 chilometri a nord-ovest di Washington D.C.

Storia e sito
Inaugurato nel 2006, il museo è stato fondato dal miliardario americano Mitchell Rales “per raccogliere opere d’arte del dopoguerra della massima qualità, rappresentative dei grandi cambiamenti avvenuti nel modo in cui viviamo e comprendiamo l’arte del ventesimo e ventunesimo secolo”.

Glenstone art museum Potomac Maryland The Pavilions exterior 01

Una vista esterna dell’ampliamento del 2018 progettato daThomas Phifer; foto © Iwan Baan; courtesy of Glenstone Museum.

Situato in un parco di oltre 120 ettari disegnato dallo studio di architettura del paesaggio PWP, il museo ha sede in un edificio modernista di 2.800 metri quadrati progettato dallo studio newyorkese Gwathmey Siegel & Associates Architects.
Circondato da grandi installazioni scultoree, l’edificio monopiano del museo è stato pensato per costruire un dialogo tra arte e architettura e per integrarsi col magnifico paesaggio circostante, arricchito da torrenti, prati, boschi, un laghetto di 12.000 metri quadrati e un piccolo stagno di ninfee.

Glenstone art museum Potomac Maryland Gwathmey building exterior 1

Glenstone art museum Potomac Maryland Gwathmey building exterior 2

Glenstone art museum Potomac Maryland Gwathmey building interior

Glenstone, vista interna dell’edificio del 2006, disegnato da Charles Gwathmey; foto di Scott Frances, courtesy of Gwathmey Siegel & Associates Architects.

L’ampliamento del 2018
Nel 2018 è stato completato l’ ampliamento del museo su progetto dello studio di architettura Thomas Phifer and Partners. Denominata “The Pavilions”, l’espansione di quasi 19.000 metri quadrati, è formata da padiflioni interconnessi che ospitano 11 sale per mostre d’arte, sia temporanee che semi-permanenti, collegate fra loro da un camminamento vetrato affacciato su un bacino artificiale. L’ampliamento comprende anche un nuovo ingresso per il pubblico, uffici, spazi tecnici e di supporto, un centro informazioni e un bar-caffetteria.
Le pareti esterne ed interne dei padiglioni sono realizzate con blocchi in calcestruzzo aperte da  grandi vetrate, i soffitti sono in cemento lisciato e i pavimenti in graniglia di pietra. In alcune sale, come la caffetteria e la hall d’ingresso, è stato anche utilizzato il legno di acero per i pavimenti e i rivestimenti di pareti e soffitti.

L’edificio è stato inserito nel paesaggio “come se emergesse dalla terra”, e si rapporta abilmente con lo specchio d’acqua antistante nel quale sono state messe a dimora varie piante acquatiche stagionali, in un dialogo ben riuscito tra naturale e artificiale; dialogo ulteriormente rafforzato da un uso generalizzato dell’illuminazione naturale, sia attraverso le grandi finestrature verticali che per mezzo di lucernari.

Glenstone art museum Potomac Maryland The Pavilions Thomas Phifer aerial view

Glenstone art museum Potomac Maryland The Pavilions expansion Thomas Phifer 8

Glenstone art museum Potomac Maryland The Pavilions expansion Thomas Phifer 7

Museo Glenstone, i volumi dell ‘espansione ‘The Pavilions’ galleggiano sullo specchio d’acqua; foto © Iwan Baan, courtesy Thomas Phifer and Partners.

Glenstone art museum Potomac Maryland Martin Puryear Big Phyrgian Hat sculpture

Uno dei camminamenti vetrati che formano la spina dorsale dell’ampliamento del 2018; a sinistra la scultura Big Phrygian di Martin Puryear, 2010-2014; foto: Ron Amstutz, per concessione di Glenstone Museum.

Colellezione e esposizioni
Le mostre tematiche e le retrospettive del Glenstone espongono a rotazione opere provenienti dalla collezione del museo.
La collezione è composta da lavori – dipinti, sculture, fotografie e installazioni – di molte tra le figure più noti della scena artistica moderna e contemporanea, tra cui Vito Acconci, John Baldessari, Jean-Michel Basquiat, Joseph Beuys, Alberto Burri, Alexander Calder, Maurizio Cattelan, Christo, Willem de Kooning, Marcel Duchamp, Lucio Fontana, Nan Goldin, Andreas Gursky, Keith Haring, Damien Hirst, Robert Irwin, Jasper Johns, Donald Judd,  Anselm Kiefer, Jannis Kounellis, Yayoi Kusama, Sol LeWitt, Sarah Lucas, Henri Matisse, Bruce Nauman, Claes Oldenburg, Michelangelo Pistoletto, Sigmar Polke, Jackson Pollock, Martin Puryear, Robert Rauschenberg, Man Ray, Gerhard Richter, Mark Rothko, Doris Salcedo, Thomas Schütte, Hiroshi Sugimoto, Jean Tinguely, Cy Twombly, Jeff Wall e Andy Warhol, fra gli altri.
Il parco di sculture ospita invece opere di Charles Ray, Tony Smith, Michael Heizer, Robert Gober, Richard Serra, Ellsworth Kelly, Andy Goldsworthy, Felix Gonzalez-Torres, Jeff Koons, Janet Cardiff & George Bures Miller.

L’ingresso al Museo Glenstone è gratuito; si consiglia comunque di prenotare la visita in anticipo per telefono o per e-mail.

Glenstone art museum Potomac Maryland The Pavilions interior 1

Mostra retrospettiva su Charles Ray (da sinistra a destra): Table, 1990; Fall ’91, 1992; Baled Truck, 2014; The New Beetle, 2006; © Charles Ray, Matthew Marks Gallery. Foto: Ron Amstutz / Glenstone Museum

Glenstone art museum The Pavilions Lygia Pape Book of Time

Lygia Pape, Livro do tempo, 1961-1963; foto © Iwan Baan.

Glenstone art museum Potomac Maryland Jeff Koons outdoor sculpture

La scultura “Split-Rocker” di Jeff Koons, 2000; © Jeff Koons / Glenstone Museum.


Immagini

Glenstone art museum complex Potomac MD aerial view

Una vista aerea del complesso del Museo Glenstone a Potomac, Maryland. Sulla sinistra: l’edificio disegnato da Gwathmey Siegel & Associates Architects e quello di Thomas Phifer and Partners. Foto © PWP Landscape Architecture / Glenstone Museum.

Glenstone-art-museum-Potomac-Maryland-The-Pavilions-expansion-Thomas-Phifer-plan

Glenstone art museum Potomac Maryland The Pavilions expansion Thomas Phifer 3

Glenstone art museum Potomac Maryland The Pavilions expansion Thomas Phifer 2

Glenstone art museum Potomac Maryland The Pavilions expansion Thomas Phifer 4

Glenstone art museum Potomac Maryland The Pavilions expansion Thomas Phifer 9

L’ampliamento ‘The Pavilions’: pianta, vista generale, un’immagine delle murature realizzate con blocchi impilati in calcestruzzo, dettaglio dei materiali utilizzati e vista di una delle sale rivestite in legno di acero. Foto © Iwan Baan, gentilmente fornite da Thomas Phifer and Partners.

Glenstone art museum Potomac MD park and boardwalk

Museo Glenstone Museum, una delle passerelle in legno che attraversano il parco; foto © Iwan Baan.

In copertina: l’ampliamento The Pavilion del Museo Glenstone; foto © Iwan Baan.


Come giudicano questo museo i nostri lettori? (puoi votare anche tu)

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

link sponsorizzato


copyright Inexhibit 2022 - ISSN: 2283-5474