Museo Archeologico San Lorenzo – Cremona

via San Lorenzo, 4, Cremona
Lombardia, Italy
Email: museo.archeologico@comune.cremona.it
Telefono: +39 (0)372 407775
Sito web: http://musei.comune.cremona.it
chiuso: Tutti i lunedì, 1 Gennaio, 1 Maggio e 25 Dicembre
Tipologia: Archeologia
Museo-archeologico-Cremona-14

Il Museo Archeologico San Lorenzo è un museo di archeologia romana e altomedievale sito nella città di Cremona, in Lombardia.

Il sito e l’edificio
Il Museo San Lorenzo è collocato ai margini del centro storico della città, a circa dieci minuti di cammino da Piazza del Duomo. Il museo è ospitato in una chiesa Romanica, risalente al 12° secolo, edificata su un preesistente sito sepolcrale Paleocristiano del V secolo. secolo.
La stratificazione del sito genera un aspetto interessante: nello stesso luogo si può trovare sia un “tradizionale” museo basato sull’esposizione di reperti che un sito archeologico visitabile.

Cosa vedere al Museo Archeologico di San Lorenzo
La mostra permanente del museo è composta da sculture, anfore, oggetti quotidiani, ornamenti, mosaici ed elementi architettonici e decorativi risalenti all’epoca Romana imperiale.
In loco si possono anche ammirare gli scavi visitabili che hanno portato alla luce i resti di una chiesa precedente,  di un edificio cimiteriale paleocristiano e di una necropoli romana del I secolo A.C.

Il percorso museale è organizzato in tre sezioni principali: la prima è dedicata allo Spazio privato in epoca Romana, a sua volta suddiviso in 22 sottosezioni; la seconda allo Spazio pubblico; la terza coincide con lo scavo archeologico che mostra sia i resti del cimitero del V secolo che quelli del monastero del X secolo.

Museo-archeologico-Cremona-02

Museo-archeologico-Cremona-13

Museo-archeologico-Cremona-03

Il museo contiene  un sito archeologico di epoca Romana e medievale.

Museo-archeologico-Cremona-04

I reperti più piccoli sono contenuti in vetrine inserite in grandi parallepipedi di ferro nero

L’allestimento è costituito principalmente da una serie di parallelepipedi in lamiera di ferro nero simili a monoliti, cui sono fissate le vetrine che che contengono i reperti più piccoli, illuminati da un sistema interno a LED.
I grandi parallelepipedi sono disposti in accordo con il ritmo interno della chiesa e sono stati pensati in modo da essere riconoscibili come elementi contemporanei giustapposti all’ architettura medievale.

I reperti di maggiore dimensione, tra i quali capitelli, mosaici, anfore e bassorilievi, sono invece esposti liberamente, illuminati da lampade direzionali.  I “monoliti” fanno anche da supporto al suistema di illuminazione.
L’allestimento del museo è piuttosto tradizionale nella sua concezione, ad esempio mancano completamente quei contributi multimediali troppo spesso ritenuti indispensabili. Questo però non è un difetto, dato che numerosi testi esplicativi, sia in Italiano che in Inglese, la bellezza del luogo e la chiarezza del concetto museale danno al visitatore un piacevole senso di coinvolgimento.

Servizi al pubblico
Il museo, completamente accessibile ai disabili, comprende anche una piccola libreria.

 

Museo-archeologico-Cremona-07

L’allestimento si accorda all’architettura Romanica del luogo

 

Museo-archeologico-Cremona-15

Museo-archeologico-Cremona-09

Una serie di anfore ed di oggetti di uso quotidiano in mostra nel museo

Museo-archeologico-Cremona-05

Una piccola sala espositiva ricavata in una delle cappelle secondarie dellìex chiesa con un sarcofago di epoca tardo-romana
Foto © inexhibit, 2014

Immagine di copertina: la sala espositiva principale del Museo Archeologico San Lorenzo di Cremona con un grande mosaico pavimentale di epoca Romana


Come giudicano questo museo i nostri lettori? (puoi votare anche tu)

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (8 votes, average: 3.00 out of 5)
Loading...

link sponsorizzato


Musei di archeologia e siti archeologici nel mondo

Musei di archeologia e siti archeologici nel mondo

Musei di archeologia e siti archeologici nel mondo


Altro a Mantova e Cremona

Mantova e Cremona

Mantova e Cremona


copyright Inexhibit 2021 - ISSN: 2283-5474