Casa das Histórias Paula Rego, Cascais, Portogallo

Avenida da República, 300, Cascais
Lisboa, Portugal
Email: chpr@cm-cascais.pt
Telefono: +351 214 826 970
Sito web: http://www.casadashistoriaspaularego.com/
chiuso: tutti i lunedì, 1 gennaio, Pasqua, 1 maggio e 25 dicembre
Tipologia: Arte
Casa-Paula-Rego-Photo-Andy-Maguire-Flickr

La Casa das Histórias Paula Rego è un museo d’ arte contemporanea situato a Cascais, in Portogallo. L’edificio del museo è stato disegnato dall’architetto portoghese Eduardo Souto de Moura. Inaugurato nel 2009 a Cascais, popolare cittadina rivierasca non distante da Lisbona, il museo è stato realizzato per esporre al pubblico le opere dell’artista portoghese naturalizzata britannica Paula Rego (1935- 2022).

Sopra: una vista esterna della Casa das Histórias Paula Rego a Cascais.
Foto Andy Maguire / Flickr

L’edificio di Souto de Moura
L’edificio museale progettato da Souto de Moura è formato da volumi in calcestruzzo rosso; tra questi emergono due iconici corpi piramidali alti 17 metri – che ospitano la caffetteria e il bookshop del museo – posti a fianco dell’ingresso del pubblico, in corrispondenza dello spigolo sud-est del complesso.  L’edificio sorge al centro di un bel parco urbano punteggiato da grandi alberi di eucalipto; un percorso pavimentato in marmo grigio attraversa diagonalmente la parte meridionale del lotto e conduce all’ingresso del museo.
La Casa das Histórias Paula Rego è formata da una hall d’ingresso, un padiglione per esposizioni temporanee, sei sale dedicate alla mostra permanente (quattro delle quali disposte intorno a un cortile interno) oltre a un auditorium da 200 posti, uffici amministrativi, laboratori e depositi.
In contrasto con il rosso scuro dei volumi esterni, gli interni del museo sono quasi completamente bianchi e creano così uno spazio neutro che accoglie le opere di Paula Rego.

Casa das Histórias Paula Rego, Cascais, Eduardo Souto de Moura, ground-floor plan

Casa das Histórias Paula Rego, Cascais, Eduardo Souto de Moura, elevations

Souto de Moura Arquitectos, Casa das Histórias Paula Rego. PIanimetria di piano terra e prospetti. Courtesy of Souto de Moura Arquitectos.

Casa-Paula-Rego-Photo-Paramita-Flickr

Vista esterna della Casa das Histórias Paula Rego a Cascais.
Foto Paramita / Flickr

Collezione, mostra permanente e attività del museo
La collezione della Casa das Histórias Paula Rego comprende dipinti, disegni e incisioni  di Paula Rego; l’artista è nota anche per il suo impegno civile, in particolare nella difesa dei diritti delle donne già a partire dai primi anni Sessanta. Le opere della Rego sono affiancate dai lavori del marito, il pittore inglese Victor Willing (1928-1988).
Nata a Lisbona, Paula Rego si trasferì a Londra quando aveva sedici anni; da allora ha vissuto e lavorato in Gran Bretagna. L’opera della Rego si è evoluta nel corso del tempo, passando da lavori fortemente influenzati dal surrealismo e dall’astrattismo, per poi elaborare, dai primi anni Novanta, un linguaggio che esprime l’interesse per temi di rilevanza sociale attraverso una tecnica pittorica apertamente ispirata ai maestri della pittura del sud dell’Europa e a Diego Velasquez in particolare, come nella sua famosa serie Dog Women.
Una selezione di opere della collezione, che comprende circa 600 pezzi, è esposta nella mostra permanente del museo.
Il programma di attività della Casa das Histórias Paula Rego comprende mostre temporanee, visite guidate, laboratori artistici, presentazioni e conferenze.

Paula Rego, Sit (1994) and Sleeper (1994), Venice Art Biennale 2022-photo-Inexhibit

Paula Rego, Sit (1994) e Sleeper (1994) Biennale d’arte di Venezia, 2022. Foto Inexhibit

Paula Rego, Gluttony (2019), Venice Art Biennale 2022-photo-Inexhibit

Paula Rego, Gluttony (2019) Biennale d’arte di Venezia, 2022. Foto Inexhibit

 


Come giudicano questo museo i nostri lettori? (puoi votare anche tu)

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 4.00 out of 5)
Loading...

link sponsorizzato


copyright Inexhibit 2023 - ISSN: 2283-5474