link sponsorizzato

Parigi | “the wonder 500”- oggetti dal giappone

Luogo: Paris, Country: France
The wonder 500
Mostra temporanea
"Les Docks - Cité de la Mode et du Design"
Organizzazione: Ministero dell'economia del Giappone
progetto di allestimento: ARCHIEE
Testo di Inexhibit
Foto di Takeshi Miyamoto
Immagini e disegni di Archiee

“The wonder 500”
mostra temporanea allestita a “Les Docks – Cité de la Mode et du Design” nell’ambito di Paris Design Week / 2015.

les docks-citè-mode-design-00

La mostra, allestita nell’ambito della Paris Design Week / 2015, che si è svolta nel mese di settembre, è lo spinoff di un evento intitolato “The wonder 500” voluto dal Ministero dell’economia giapponese con l’obiettivo di promuovere i prodotti “made in Japan” nel mondo.

archiee-wonder-500-pdw-00

archiee-wonder-500-pdw-02

Il progetto di allestimento della mostra, dello studio Archiee, è stato ipirato dall’estetica delle wunderkammer, o gabinetti delle curiosità, stanze stipate di preziose collezioni di oggetti, a volte di provenienza esotica, risalenti al tardo rinascimento. Gli espositori  della mostra sono dunque stati concepiti con l’intento di creare l’illusione della moltiplicazione all’infinito degli oggetti posti al loro interno, e l’effetto ricercato è stato ottenuto attraverso la sovrapposizione di tre lastre con differenti gradi di riflessione, uno riflettente al 100%, uno semi riflettente, un vetro trasparente e una base luminosa.

THE WONDER 500-ARCHIEE-DRAWINGS

archiee-wonder-500-pdw-03

archiee-wonder-500-pdw-04

Ma l’allestimento offriva ai visitatori anche un ulteriore piano di lettura, quello del raffronto fra la cultura francese e quella giapponese messo in scena attraverso la metafora di un incontro sportivo. Il vano espositivo di ciascuno dei sei volumi è stato suddiviso in due settori, (separati  simbolicamente dalla rete usata per i tavoli da ping pong) nei quali sono stati posti i manufatti giapponesi selezionati personalmente da dodici influenti rappresentanti di sei professioni: chef, scrittori, designers, giornalisti, illustratori, direttori artistici  – sei di nazionalità francese e sei di provenienza giapponese, attraverso le cui scelte sono state svelate le differenti sensibilità culturali.

 Gli oggetti sono stati selezionati da:

Amélie Nothomb e Ryoko Sekiguchi / Scrittori
Florent Chavouet e Hirohiko Araki / Illustratori
Frédérique Morrel e Ken Okuyama / Designers
Pierre Gagnaire e Atsushi Tanaka / Chef
Natacha Polony e Eriko Nakamura / giornalisti
Sarah Andelman – “collette” e Shinichiro Ogata – “simplicity” / Direttori artistici

archiee-wonder-500-pdw-05

Organizzazione: Ministero dell’economia del Giappone
Produzione: Revamp corporation
Progetto di allestimento: ARCHIEE / Yusuke Kinoshita e Daisuke Sekine, www.archiee.com
Foto: Takeshi Miyamoto

Immagini e disegni: courtesy of Archiee
Copertina: courtesy of Les Docks, Parigi.


Questo sito utilizza cookie e raccoglie dati personali per fornire i suoi servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca sul link alla nostra cookie policy. Cliccando il pulsante “Accetta” o scorrendo questa pagina presti il consenso all’uso di tutti i cookie e dei dati. Puoi ritirare il tuo consenso in ogni momento scrivendo a info@inexhibit.com more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close