Victoria and Albert Museum

Cromwell Road, London
Greater London, United Kingdom
Email: vanda@vam.ac.uk
Telefono: +44 (0)20 7942 2000
Sito web: https://www.vam.ac.uk
chiuso: aperto tutti i giorni, tranne 24, 25 e 26 Dicembre
Tipologia: Architettura, Arte, Arti decorative ed artigianato, Fotografia e cinema, Moda
Victoria and Albert Museum Londra

Il Victoria and Albert Museum a Londra, intitolato alla Regina Vittoria ed a suo marito il Principe Albert e spesso abbreviato in V&A, è uno dei più importanti musei al mondo dedicati alle arti applicate. Ciò nonostante, il museo comprende anche notevoli collezioni di pittura, scultura e fotografia.

Storia
Il museo venne fondato nel 1852, allo scopo “di rendere le opere d’arte accessibili a tutti, di fornire cultura ai lavoratori e di ispirare i progettisti e le aziende manifatturiere della Gran Bretagna”. Nel 1909, il museo, fino ad allora chiamato South Kensington Museum si trasferì nella sua sede attuale in Cromwell Road / Exhibition Road, progettata dall’architetto inglese Aston Webb, e venne rinominato Victoria and Albert Museum.

Collezioni e gallerie
Come anticipato le collezioni del museo V&A coprono numerosi temi legati all’arte visiva ed alle arti applicate. Le collezioni riflettono in qualche modo l’”universalità” di quello che fu l’Impero Britannico e, oltre ad opere europee, comprendono anche un gran numero di oggetti provenienti da Cina, Asia meridionale, e medio oriente islamico.

La sezione di arti decorative presenta una grande collezione di oggetti decorativi, mobili, ceramiche, vetri, gioielli, tessuti, strumenti musicali e rilievi, a partire dal quarto millennio avanti Cristo in poi, provenienti da Asia, America, Africa ed Europa.

La galleria dedicata alla fotografia contiene oltre 5.000 opere dei più importanti artisti, da Muybridge a Man Ray, Cartier-Bresson e Cecil Beaton.

La sezione di architettura, gestita in collaborazione col Royal Institute of British Architects, raconta la storia dell’architettura a partire da disegni originali di Palladio fino a modelli di edifici di Zaha Hadid.

La collezione di moda e costume possiede vestiti ed accessori dal Settecento ad oggi, comprese creazioni di Vivienne Westwood, Coco Chanel, Christian Dior, Cristóbal Balenciaga, Yves Saint Laurent, Valentino Garavani, Mary Quant e Pierre Cardin. Una sezione speciale è poi dedicata allo stilista britannico Alexander McQueen.

La collezione di arte espone dipinti, disegni e sculture. Comprende opere di Raffaello, Perugino, Botticelli, Luca della Robbia, Donatello, Lorenzo Bernini, Giuliano da Sangallo, Anthony van Dyck, Giovanni Battista Tiepolo, Pieter Brueghel il Vecchio, Jean-Baptiste-Camille Corot, Antonio Canova, William Turner, John Constable, Auguste Rodin, Paul Cezanne e molti altri ancora.

Il museo ospita anche la National art Library, che conserva libri rari e manoscritti tra cui il Codice Forster di Leonardo da Vinci e rare edizioni di opere di Omero, Virgilio, Dante, Boccaccio e Moliére.

Il Victoria and Albert organizza importanti mostre temporanee e contiene un giardino spesso utilizzato per mostre di scultura. Il museo comprende anche due caffetterie, un negozio ed il Sackler Centre, uno spazio aperto nel 2008 e dedicato ad attività didattiche legate ad arte e creatività.
Il V&A è completamente accessibile ai disabili.

Foto © Inexhibit

Victoria and Albert Museum Londra 2

Victoria and Albert Museum Londra 3

Victoria and Albert Museum Londra 4


Come giudicano questo museo i nostri lettori? (puoi votare anche tu)

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (5 votes, average: 4.20 out of 5)
Loading...

link sponsorizzato


Altro a Londra

Londra

Londra


copyright Inexhibit 2023 - ISSN: 2283-5474