Museo Enzo Ferrari, Modena

Via Paolo Ferrari, 85, Modena
Emilia Romagna, Italy
Email: biglietteriamef@ferrari.com
Telefono: +39 (0)59 4397979
Sito web: https://www.ferrari.com/it-IT/museums
chiuso: Aperto tutti i giorni, tranne 1 gennaio e 25 dicembre
Tipologia: Trasporti ed automobili
Museo Enzo Ferrari Modena 01

Il Museo Enzo Ferrari a Modena, in precedenza chiamato Museo Casa Enzo Ferrari, è un museo automobilistico dedicato alla vita ed all’opera del fondatore della Ferrari.

A meno di venti chilometri dal Museo Enzo Ferrari, la Ferrari gestisce anche il Museo Ferrari di Maranello. Mentre il museo di Maranello è soprattutto dedicato alla storia sportiva della scuderia, quello di Modena è principalmente rivolto a chi è interessato alle vetture di produzione e ai design più iconici del marchio Ferrari (e non solo).
Un biglietto combinato permette l’accesso a entrambe le sedi espositive che sono collegate da un bus navetta.

Museo-Enzo-Ferrari-Modena-Future-Systems

Museo Enzo Ferrari Modena, la hall d’ingresso. Foto © Riccardo Bianchini / Inexhibit

Museo-Enzo-Ferrari-Modena-Future-Systems aerea

Vista aerea del Museo Enzo Ferrari a  Modena. Foto © Gabriele Melloni & Stefano Paoli

Il complesso espositivo è formato da due parti ben distinte: l’edificio restaurato, che fu la casa e l’officina di Enzo Ferrari, e un nuovo padiglione a forma di cofano di automobile colorato in giallo progettato dallo studio di architettura inglese Future Systems insieme agli italiani Shiro Studio.

La visita inizia nella casa nella quale sono presentati, attraverso video e contributi multimediali, la vita e il lavoro di Enzo Ferrari, insieme a una selezione di alcuni mitici motori creati dall’azienda di Maranello, prosegue poi nel nuovo padiglione che racconta la storia, gli attori, i luoghi e le competizioni dell’automobilismo sportivo modenese.
Le auto, esposte come opere d’arte, sono periodicamente sostituite in relazione alle mostre temporanee tematiche organizzate.

Museo-Enzo-Ferrari Modena ingresso

La hall d’ingresso del Museo Enzo Ferrari a Modena; sulla destra si vede un idroplano da competizione Arno XI degli anni Cinquanta motorizzato Ferrari. Foto © Riccardo Bianchini / Inexhibit


Un approfondimento su architettura e allestimenti del museo Enzo Ferrari a Modena

Come anticipato, il museo è formato da due edifici indipendenti. Uno è l’edificio storico dove il padre di Ferrari, Amedeo, iniziò la sua attività in campo meccanico e dove le prime automobili vennero concepite da Enzo. Il secondo è un edificio contemporaneo, altamente iconico, progettato dallo studio londinesi Future Systems (lo studio, un tempo guidato da Jan Kaplický and Amanda Levete si è sciolto nel 2008) e da Shiro Studio.
Il nuovo edificio è collocato in modo da “abbracciare” la vecchia costruzione, ed il suo tetto giallo, che nella forma richiama il cofano di un’automobile, è presto diventato un punto di riferimento nel paesaggio modenese.

Museo-Enzo-Ferrari-Modena-Future-Systems

Una vista esterna del Museo Enzo Ferrari di Modena. Foto © Riccardo Bianchini / Inexhibit

Museo Enzo Ferrari Section 3

Museo Enzo Ferrari Modena Future Systems pianta

Museo Enzo Ferrari Modena Future Systems sezione

Museo Enzo Ferrari Modena, sezione longitudinale, pianta e sezione trasversale del nuovo edificio progettato Future Systems.

Museo-Enzo-Ferrari-Modena-Future-Systems

Museum Ferrari 041

Museo_Ferrari_25

Museo-Enzo-Ferrari-Modena-Future-Systems

 La hall d’ingresso del museo. Il ricorrente colore giallo (e non il celebre “rosso Ferrari”) è quello dello sfondo del logo della casa di Maranello che Enzo scelse come richiamo al colore ufficiale dello stemma della città di Modena

La nuova costruzione, con una superficie di 6.000 metri quadrati, ospita in un unico spazio senza divisioni l’esposizione di alcune delle più importanti vetture della Ferrari, tra cui rare automobili degli anni ’50, vetture di Formula Uno e più recenti auto sportive, compresa una Ferrari Enzo. Le automobili sono trattate come preziose sculture, talora elevate su un piedistallo, così da poterle osservare in ogni dettaglio. Gli interni, caratterizzati da due soli colori, il bianco ed il giallo, esaltano le automobili, molte nel classico rosso Ferrari. Non tutti sanno che è il giallo il colore che Enzo Ferrari scelse per il suo marchio, perché colore simbolo della città di Modena. Lo spazio è ad un unico livello, con il piano di pavimento inclinato in modo da formare un percorso espositivo continuo in discesa.
Nella stessa sala sono esposte anche vetture Maserati e Alfa Romeo, insieme a maquettes in scala 1:1 e documenti.

Ferrari Museum 03

Ferrari museum 22

La mostra dedicata alle automobili, che presenta vetture, maquette, disegni e video su alcune delle automobili più celebri mai realizzate dal Ferrari, Alfa Romeo, Maserati e Fiat dagli anni Venti ad oggi.

In occasione della riapertura del 2014 è stata realizzata una grande proiezione multimediale che, ad ogni ora, racconta la vita di Enzo Ferrari attraverso immagini e video provenienti dall’archivio dell’Istituto Luce.
All’ingresso dello stesso edificio sono collocati anche il bar/ristorante, una sala video e il negozio, ovviamente principalmente dedicato ai prodotti a marchio Ferrari.

SONY DSC

Alfa Romeo RL Targa Florio, 1924

Ferrari-212-Export-Uovo-Museo-Enzo-Ferrari-Modena

Una rarissima Ferrari 212 Export Fontana “Uovo” del 1951; venduta a un’asta di Sotheby’s nel 2017 per quasi 5 milioni di euro, questa vettura realizzata su ordinazione per il conte Giannino Marzotto è una delle più preziose Ferrari di sempre.

Ferrari Enzo 2012 Museo Ferrari Modena

Una “supercar” Ferrari Enzo del 2012

Museo_Ferrari_24

Una Ferrari 275 GTB/4 del 1966

SONY DSC

Un’immagine della proiezione multimediale sulla storia della Ferrari

Mentre il percorso espositivo del nuovo museo ruota intorno alle automobili della Ferrari, quella nell’edificio preesistente – che è anche il luogo dove Ferrari nacque – è dedicata alla vita  del fondatore. L’allestimento occupa tre stranze  ed una grande sala in origine sede dell’officina della famiglia Ferrari. L’elemento espositivo caratterizzante è una lunga struttura, costituita da una sequenza di costole  bianche, sulla quale sono proiettati video e fotografie. La struttura supporta anche vetrine contenenti oggetti e cimeli appartenuti a Ferrari. Benchè potesse essere maggiormente in accordo con l’atmosfera  dell’edificio che lo racchiude, allo stesso tempo umile nella sua architettura e glorioso nella sua storia, l’allestimento è di indubbio impatto visivo.

SONY DSC

SONY DSC

Due viste dell’allestimento all’interno dell’ex officina Ferrari.


Aggiornamento
La mostra ospitata nella ex officina di Ferrari è stata recentemente rinnovata, ed è oggi dedicata ad alcuni dei più celebri motori a 8, 10 e 12 cilindri prodotti dall’azienda di Maranello. oltre che esporre una bella mostra fotografica dedicata alla vita di Enzo Ferrari.

Enzo Ferrari galleria museo Modena

La nuova esposizione dedicata ad alcuni dei più iconici motori prodotti dalla Ferrari, ospitata negli spazi dell’ex officina della famiglia Ferrari. Foto per gentile concessione di Ferrari S.p.A.

Ove non diveramente specificato, tutte le fotografie © Riccardo Bianchini, Inexhibit


Come giudicano questo museo i nostri lettori? (puoi votare anche tu)

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 votes, average: 3.75 out of 5)
Loading...

link sponsorizzato


copyright Inexhibit 2022 - ISSN: 2283-5474