Milano Design Week 2017 | Inhabits: prototipi di micro architetture a Parco Sempione

Luogo: Milan, Nazione:Italy

Prototipi di unità abitative minime sostenibili e piccoli padiglioni che offrono nuovi ed evocativi esempi di vivere lo spazio urbano sono i protagonisti della prima edizione di Inhabits – Milano Design Village.
La manifestazione, che si tiene dal 4 al 9 aprile in Piazza del Cannone a Milano, espone 5 moduli abitativi, o Living Units, progettate da team italiani e internazionali.

L’evento è stato ideato da Re.rurban Studio, fondatori di Zona Santambrogio Design District, in co-produzione con Killer Kiccen, con il patrocinio del Comune di Milano e di ADI-Associazione Design Italiano.


M.A.DI.  – sistema costruttivo ligneo

M.A.DI. È un sistema costruttivo ideato dall’architetto Renato Vidal, realizzato in Italia da Area Legno.
La sua specificità risiede nella tecnica di montaggio semplificata e dalla struttura che non ha bisogno di fondazioni.
Il sistema permette in poche ore di avere una vera casa in classe A. È una struttura modulare polifunzionale antisismica per un uso residenziale, di primo soccorso in caso di calamità naturali, per strutture ricettive, per il tempo libero e per la collettività.

M.A.DI. sustainable housing unit Milan Design Week 2017 Inexhibit 01

M.A.DI. sustainable housing unit Milan Design Week 2017 Inexhibit 02

M.A.DI. sustainable housing unit Milan Design Week 2017 Inexhibit 03

Unità abitativa basata sul sistama M.A.DI. in mostra a Parco Sempione; foto © Inexhibit, 2017


Wunderbugs – padiglione interattivo

Ideato da OFL Architecture e curato da Francesco Lipari, Wunderbugs è un padiglione interattivo.
Al suo interno, sei ecosistemi interattivi sono equipaggiati con un controller Arduino e sensori di luminosità, temperatura, prossimità e movimento dai quali vengono tracciati ed estrapolati i principali parametri vitali di piante e insetti che vengono per tramutati in musica.  Il padiglione è stato installato per la prima volta all’Auditorium Parco della Musica di Roma durante la seconda edizione della Maker Faire Europe.

Wunderbugs ecosystem pavilion Milan Design Week 2017 Inexhibit 01

Wunderbugs ecosystem pavilion Milan Design Week 2017 Inexhibit 02

Wunderbugs ecosystem pavilion Milan Design Week 2017 Inexhibit 03

Il padiglione Wunderbugs; foto © Inexhibit, 2017


Omnia Mobile-Tiny House – unità abitativa e abitazione d’emergenza

Omnia Mobile-Tiny House può essere usata per occupare spazi  inutilizzati quali le superfici delle coperture piane e gli spazi residuali del tessuto costruito.
Pensata per comunicare e trasmettere informazioni ed energia con altri edifici simili, l’unità abitativa può essere trasportata e rimossa facilmente, caratteristiche che la rendono utilizzabile anche in luoghi di pregio naturalistico e per assolvere velocemente e concretamente a esigenze legate alle conseguenze di calamità naturali. Il progetto è di Studio Dedalo.

Omnia Mobile-Tiny House.housing unit and emergency shelter Milan Design Week 2017 Inexhibit

Unità abitativa minima Omnia Mobile-Tiny House; foto © Inexhibit, 2017


SURI – unità abitativa d’emergenza

SURI (Shelter Units for Rapid Installation) è un alloggio minimo d’emergenza, utile in caso di calamità naturali e nelle zone di conflitto.
Realizzato dalla società spagnola Suricatta System, il modulo abitativo garantisce un alloggio dignitoso, con buone condizioni di abitabilità e comfort e garantendo luce e ventilazione naturale. L’isolamento termico è realizzato con contenitori che vengono riempiti di sabbia e appesi all’esterno delle pareti.
Grazie ai pannelli solari e a un sistema di raccolta e purificazione dell’acqua piovana SURI è autosufficiente dal punto di vista energetico.

suri emergency shelter

Immagine dell’alloggio d’emergenza SURI in funzione


Living Unit – sistema abitativo modulare in legno

Living Unit è il frutto di una ricerca iniziata da OFIS, C+C, C28 e AKT II in collaborazione con il contractor Permiz per sviluppare un’unità in legno autoportante che potesse essere flessibile e adattabile ad ogni tipo di contesto, condizione climatica e terreno.
L’unità base, che può ospitare 2 persone, contiene un letto doppio, guardaroba, tavolo e sedie con possibilità di installare un bagno e una piccola cucina.
Se necessario 2 o più unità possono essere combinate e aggregate sia verticalmente (come nel caso di Parco Sempione) che orizzontalmente.

Living Unit modular housing unit Milan Design Week 2017 Inexhibit 05

Living Unit modular housing unit Milan Design Week 2017 Inexhibit 04

Living Unit modular housing unit Milan Design Week 2017 Inexhibit 02

Living Unit modular housing unit Milan Design Week 2017 Inexhibit 03

Living Unit modular housing unit Milan Design Week 2017 Inexhibit 01

Viste interne ed esterne dell’abitazione modulare Living Unit; foto © Inexhibit, 2017


link sponsorizzato

Salone del Mobile di Milano e Fuorisalone 2017

Salone del Mobile di Milano e Fuorisalone 2017

Salone del Mobile di Milano e Fuorisalone 2017


Architettura e Design in Legno

Architettura e Design in Legno

Architettura e Design in Legno


Altro a Milano

Milano

Milano


copyright Inexhibit 2021 - ISSN: 2283-5474