15°Biennale di Architettura Venezia | Perù

Luogo: Venezia, Country: Italy
La biennale di Venezia
Padiglione del Perù | OUR AMAZON FRONTLINE
Curatori: Sandra Barclay / Jean Pierre Crousse
Commissario: José Orrego
Exhibitors: Ministero dell'educazione - Plan Selva Project
Testo di Federica Lusiardi, Inexhibit
Foto: Inexhibit + La Biennale di Venezia

biennale-architettura-2016-padiglione-peru

Sopra: Padiglione peruviano, vista dell’ingresso alla mostra, foto Andrea Avezzù, courtesy La Biennale di Venezia

Padiglione del Perù – OUR AMAZON FRONTLINE

La Amazon Frontline a cui fa riferimento il titolo del padiglione peruviano si riferisce ad un progetto culturale, sociale e ambientale di ampio respiro, che mira alla salvaguardia della biodiversità della foresta pluviale amazzonica e ad una maggiore integrazione delle popolazioni che la abitano.
Ancora una volta, la scolarizzazione e l’educazione dei ragazzi sono stati gli strumenti scelti per valorizzare la multiculturalità e per tentare di costruire ponti fra popoli con storie e stili di vita differenti, e ancora una volta la qualità dell’architettura e degli spazi per la collettività può fare la differenza.

biennale-architettura-2016-padiglione-peru-2


sponsored links

sopra: Padiglione peruviano,vista del percorso di ingresso, foto Andrea Avezzù, courtesy La Biennale di Venezia

A Venezia viene presentato in particolare il progetto Plan Selva (Piano Selva), un piano pubblico partito nel gennaio 2015, portato avanti dal Ministero dell’ Educazione del paese sudamericano, attraverso il quale verranno ricostruite centinaia di scuole sparse nelle zone rurali della regione amazzonica, situate in aree isolate, dove spesso mancano le infrastrutture più elementari.

Pavilion-Peru-Venice-Architecture-Biennale-2016-Inexhibit-02

sopra: padiglione peruviano, vista della mostra, foto Inexhibit.

Le nuove scuole, progettate da un team composto da 14 fra giovani architetti e industrial designers, sono concepite secondo criteri di modularità, facilità di realizzazione, e con particolare attenzione alla scelta dei materiali da costruzione e alle condizioni climatiche e ambientali. Attraverso la realizzazione dei nuovi edifici, l’obiettivo è quello di restituire dignità a una popolazione che, ad oggi, è relegata ai margini della società peruviana, creando l’opportunità di un incontro fra mondi ancora apparentemente inconciliabili.

Pavilion-Peru-Venice-Architecture-Biennale-2016-Inexhibit-05

Pavilion-Peru-Venice-Architecture-Biennale-2016-Inexhibit-03

Pavilion-Peru-Venice-Architecture-Biennale-2016-Inexhibit-04

sopra: padiglione peruviano, viste della mostra, foto Inexhibit.

biennale-architettura-2016-padiglione-peru-3

sopra: Padiglione peruviano, vista della mostra, foto Andrea Avezzù, courtesy La Biennale di Venezia.


Where is this? Find it through MYMUSEM search
Arsenale di Venezia
Arsenale di venezia Cordioli

Gli spazi dell’ Arsenale che ospitano le mostre della biennale di Venezia sono stati ricavati nelle strutture dismesse della darsena militare del 13 °secolo.


Biennale di Architettura di Venezia 2016 – Reporting from the Front – Indice generale

Biennale di Architettura di Venezia 2016 – Reporting from the Front – Indice generale

Biennale di Architettura di Venezia 2016 – Reporting from the Front – Indice generale


More in Venezia

Venezia

Venezia


link sponsorizzato


copyright Inexhibit 2019 - ISSN: 2283-5474

Questo sito usa cookie propri e di terze parti. I cookie sono comunemente utilizzati per il funzionamento corretto del sito (cookie tecnici), per misurare le preferenze di navigazione degli utenti (cookie statistici) e per la pubblicità (cookie di profilazione). I nostri lettori hanno il diritto di non accettare cookie statistici e di profilazione. Ma, abilitando tutti i cookie, ci aiuterete ad offrirvi un’esperienza miglioreCookie policy