Makoko Floating School di Kunlé Adeyemi – NLÉ

Luogo: Venice, Country: Italy
La Biennale di Venezia
15° biennale di architettura di Venezia 2016
Reporting From the Front
Makoko Floating School di Kunlé Adeyemi - NLÉ
Testo Inexhibit
Immagini: vedi le didascalie

Makoko-Floating-School-Adeyemi-Venice-Biennale-Inexhibit

sopra: NLE’, Makoko Floating School II, foto © Inexhibit, 2016

Biennale di Architettura di Venezia 2016
La Makoko Floating School II di Kunlé Adeyemi – NLÉ

Al termine del percorso della mostra del curatore all’Arsenale, i visitatori della Biennale di Architettura di Venezia 2016 incontrano una struttura galleggiante, all’ancora alle Gaggiandre. La struttura è una replica della scuola galleggiante Makoko, progettata dall’architetto nigeriano Kunlé Adeyemi (1976), fondatore dello studio di architettura NLE’ e vincitore del Leone d’Argento di questa 15° Biennale di Architettura.
A Venezia, il padiglione galleggiante ospita una mostra, dal titolo Waterfront Atlas, dedicata alle comunità che vivono sull’acqua, un tema che si lega al carattere peculiare di una città come Venezia.

makoko-floating-school-adeyemi-venice-biennale-1

makoko-floating-school-adeyemi-venice-biennale-2

makoko-floating-school-adeyemi-venice-biennale-3

sopra: NLE’, Makoko Floating School II.  Foto di Jacopo Salvi, courtesy of La Biennale di Venezia

Originariamente costruita nel 2013 a Makoko – uno slum della laguna di Lagos, dove circa 100.000 persone vivono in precarie palafitte di legno e dove mancano i servizi più elementari – la scuola galleggiante progettata da Adayemi è nata come progetto pilota, finalizzato a creare migliori condizioni di vita per la comunità locale.

La scuola, di 220 metri quadrati, è realizzata con circa 13 tonnellate di legname e uno di metallo ed è sostenuta da una piattaforma galleggiante formata da 256 barili di plastica.
La struttura è stata concepita per essere facilmente montata anche da personale non specializzato, per essere economica, funzionalmente flessibile e capace di adattarsi al livello variabile delle acque della laguna e di zone a rischio di inondazione.

makoko-floating-school-kunle-adeyemi-lagos-6

Foto Iwan Baan

makoko-floating-school-kunle-adeyemi-lagos-1

makoko-floating-school-kunle-adeyemi-diagram

makoko-floating-school-adeyemi-pontoon

makoko-floating-school-kunle-adeyemi-lagos-2

Immagini e schemi relativi alla scuola a Makoko, courtesy of NLÉ

La scuola può ospitare fino a cento alunni e comprende spazi differenti:  un’area gioco aperta, un’aula laboratorio e le classi, distribuiti su tre livelli.

makoko-floating-school-kunle-adeyemi-plans

makoko-floating-school-kunle-adeyemi-sections

makoko-floating-school-kunle-adeyemi-lagos-5

makoko-floating-school-kunle-adeyemi-lagos-3

sopra: NLE’, Makoko Floating School: piante, sezioni e viste, courtesy of NLÉ.

Il prototipo originale è stato recentemente distrutto da una tempesta, pertanto, quella presentata a Venezia è una versione migliorata, intitolata Makoko Floating School II (MFS II), costruita in 10 giorni da 4 operai.

makoko-floating-school-kunle-adeyemi-lagos-4

sopra: NLE’, Makoko Floating School, foto MPR Photo/Nate Minor


Where is this? Find it through MYMUSEM search
Arsenale di Venezia
Arsenale di venezia Cordioli

Gli spazi dell’ Arsenale che ospitano le mostre della biennale di Venezia sono stati ricavati nelle strutture dismesse della darsena militare del 13 °secolo.


Architettura e Design in Legno

Architettura e Design in Legno

Architettura e Design in Legno


Biennale di Architettura di Venezia 2016 – Reporting from the Front – Indice generale

Biennale di Architettura di Venezia 2016 – Reporting from the Front – Indice generale

Biennale di Architettura di Venezia 2016 – Reporting from the Front – Indice generale


More in Venezia

Venezia

Venezia


link sponsorizzato


copyright Inexhibit 2019 - ISSN: 2283-5474