Museo del Louvre-Lens

rue Paul Bert , Lens
Nord-Pas de Calais, France
Email: reservation@louvrelens.fr (for group booking only)
Telefono:+33 (0) 321 186 321 (for group booking only)
Website: https://www.louvrelens.fr/
chiuso il: Martedì, 1 gennaio, 1 maggio e 25 dicembre
Tipologia: Archeologia, Arte

Inaugurato nel 2012, il Musée du Louvre-Lens è la sede distaccata del Louvre nella regione francese del Nord-Pas de Calais. Il museo è ospitato in un nuovo, spettacolare edificio progettato dallo studio giapponese SANAA (guidato da Kazuyo Sejima e Ryue Nishizawa) in collaborazione con gli architetti americani Imrey Culbert.

Musée du Louvre-Lens SANAA 5

Museo Louvre-Lens, l’esterno del corpo d’ingresso; foto Yann Caradec.


Architettura
Il Louvre-Lens si trova al centro di un parco di 20 ettari, in un sito minerario dismesso, progettato dallo studio di architettura del paesaggio di Catherine Mosbach.
Esteso su una superficie di pavimento di 24.000 metri quadri, l’edificio del museo è formato da cinque padiglioni rettangolari, ognuno dedicato ad una funzione specifica: una hall d’ingresso con vari servizi al pubblico; la Galerie du Temps (Galleria del Tempo), dedicata alla mostra permanente; il Pavillon de Verre (Padiglione di Vetro), sempre uno spazio per l’esposizione permanente ma più piccolo; una grande ala riservata alle mostre temporanee ed infine uno spazio multifunzionale da 271 posti a sedere – per spettacoli dal vivo, proiezioni cinematografiche, concerti e conferenze – chiamato La Scène.

L’edificio è disposto su due piani, uno dei quali interrato; a parte alcuni spazi didattici e una parte del centro di documentazione, quest’ultimo è però in gran parte non accessibile al pubblico e contiene principalmente depositi, laboratori e servizi tecnici.

Musée du Louvre-Lens SANAA planimetria

Museo Louvre-Lens, pianta del piano terra; da sinistra a destra:l’auditorium “La Scene”, la sala per le mostre temporanee, il corpo d’ingresso, la “Galleria del Tempo” e il Padiglione di Vetro; fonte immagine SANAA.

L’esterno dell’edificio è caratterizzato da facciate leggermente curve, realizzate in allumino satinato e vetro trasparente – che in certi punti riflettono l’ambiente circostante come uno specchio e in altri lo sfumano – le quali racchiudono spazi interni ampi e ariosi abbondatemente illuminati in modo naturale da un tetto semi-trasparente. Una serie di lamelle frangisole evita che le opere in mostre possano essere danneggiate dalla luce solare diretta, mentre il rivestimento delle pareti interne in alluminio  satinato conferisce agli ambienti un’atmosfera onirica e vagamente metafisica.

Lo spazio più affascinante del museo è senza dubbio la Galleria del Tempo, una sala indivisa lunga 120 metri che accoglie la mostra permanente del Louvre-Lens.
Altro spazio decisamente iconico, il corpo d’ingresso è un foyer trasparente in cui vari servizi per il pubblico – tra cui la reception del museo, un bookshop, una caffetteria e il centro di documentazione – sono contenuti all’interno di gusci in vetro curvo che paiono “galleggiare” sul pavimento in cemento semi-lucido come piccole isole su un mare lattiginoso.

Musée du Louvre-Lens SANA esterno

Un’immagine del rivestimento esterno dell’edificio realizzato con pannelli in alluminio satinato; foto  Archigee

Musée du Louvre-Lens SANAA interno

Musée du Louvre-Lens SANA interno 2

La Galleria del Tempo (in alto) e il foyer d’ingresso; foto Jean-Pierre Dalbéra


La mostra permanente
La mostra permanente al Louvre Lens è suddivisa in tre sezioni – Antichità, Medioevo ed Era moderna – ognuna delle quali espone pezzi provenienti dalle immense collezioni del Louvre.
Una volta all’anno, la maggior parte delle opere esposte vengono cambiate con altre, in modo da offrire al pubblico una mostra in costante evoluzione.
Al momento attuale, l’esposizione perrmanente presenta oltre 200 opere d’arte e oggetti di arte applicata realizzati dal 3.500 avanti Cristo sino alla fine del diciannovesimo secolo, compresi capolavori di Pisanello, Hans Memling, Perugino, Tintoretto, El Greco e Rembrandt van Rijn, solo per citarne alcuni.

Il Louvre Lens offre anche un vasto programma di mostre temporanee, visite guidate, eventi speciali ed attività didattiche.
Al museo, sono disponibili un centro di documentazione, spazi educativi, un negozio, un bar, un ristorante ed un grande parco con aree per picnic. Il Museo del Louvre-Lens è accessibile ai disabili, sedie a rotelle sono anche disponibili a noleggio gratuito.

Musée du Louvre-Lens SANAA 8

Vista della sezione della mostra permanente dedicata alla scultura medievale; foto Jean-Pierre Dalbéra.

Scultura Romana di Mitra Musée du Louvre-Lens

Rilievo marmoreo di epoca Romana raffigurante Mitra che uccide il toro, 100-200 a.C.; foto Jean-Pierre Dalbéra.

Perugino San Sebastiano Musée du Louvre-Lens

Perugino, San Sebastiano, 1490-1500, olio su tavola; una delle opere attualmente in esposizione semi-permanente al Louvre-Lens; foto Jean-Pierre Dalbéra

Musée du Louvre-Lens SANAA interno 7

In copertina: vista esterna del Museo Louvre-Lens; foto Harry_nl.

Musée du Louvre-Lens 1

Come giudicano questo museo i nostri lettori? (puoi votare anche tu)

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 4,67 out of 5)
Loading...


link sponsorizzato


copyright Inexhibit 2019 - ISSN: 2283-5474