Museo del Belvedere

Prinz Eugen-Straße 27, Wien
Wien, Austria
Email: public@belvedere.at
Telefono: +43 1 795 57-134
Sito web: https://www.belvedere.at/
chiuso: aperto tutti i giorni
Tipologia: Arte
Museo Belvedere Vienna vista esterna 01

Mi Il Museo del Belvedere a Vienna è uno dei più importanti musei di arte in Austria; è ospitato nel celebre complesso barocco da cui prende il nome.

Il complesso architettonico
Il Castello (o Palazzo) del Belvedere (Schloss Belvedere in Tedesco) è in realtà un insieme di diversi edifici e di giardini nel centro di Vienna, commissionato tra la fine del Diciassettesimo e l’inizio del Diciottesimo secolo dal Principe Eugenio di Savoia come sua residenza estiva.

Il complesso si compone di due edifici principali collocati ai capi opposti di un grande giardino “alla francese”: il Belvedere superiore (Oberen Belvedere) ed il Belvedere inferiore (Unteren Belvedere), entrambi disegnati dall’architetto Johann Lucas von Hildebrandt; al Belvedere inferiore è anche annessa la cosiddetta Orangerie, un piccolo edificio oggi utilizzato come spazio per mostre temporanee.

Unanimemente considerato uno dei gioielli architettonici di Vienna, il disegno del complesso si ispira chiaramente a quello del Palazzo di Versailles ma vi unisce elementi tipici dell’architettura barocca austriaca.

Belvedere Museum Vienna Upper Belvedere palace exterior view 03

Belvedere superiore, vista della facciata, foto di Ian Southwell

Cosa vedere al Belvedere
Il museo espone una collezione permanente principalmente dedicata all’arte dell’Austria, dal Medioevo ai giorni nostri, ma comprende anche opere di artisti provenienti da altre nazioni europee.

La collezione è esposta all’interno del Belvedere Superiore ed e’ costituita da un insieme eccezionale di sculture e dipinti di maestri austriaci, tra cui Ferdinand Georg Waldmüller, Heinrich Füger, Gustav Klimt (compresa la sua celebre opera “Il bacio”), Egon Schiele ed Oskar Kokoschka.
Tra gli artisti internazionali rappresentati: Jean Louis David, Edvard Munch, Pierre Auguste Renoir, Edouard Manet, Claude Monet, Vincent Van Gogh, Ernst Ludwig Kirchner e Max Beckmann, per citarne solo alcuni.
Le sezioni dedicate alla Secessione Viennese ed agli Impressionisti francesi sono considerate tra le più importanti al mondo.

Belvedere Museum Vienna Upper Belvedere aerial view

Belvedere superiore e giardini, vista aerea, foto © Belvedere, Vienna

Belvedere Museum Vienna Upper Belvedere palace interior view 01

Sala a volta all’interno del Belvedere superiore, foto © Belvedere, Vienna

Gustav Klimt The Kiss Belvedere Museum Vienna

Gustav Klimt, “Il bacio”, 1908/1909, © Belvedere, Vienna, Olio su tela 180 x 180 cm

Mentre il Belvedere superiore espone la mostra permanente del museo, il Belvedere inferiore e la sua Orangerie normalmente ospitano grandi mostre temporanee, spesso dedicate al rapporto tra artisti austriaci ed internazionali.

Il museo comprende anche una biblioteca, un centro di ricerca, un ristorante, un caffè e tre negozi.

Belvedere Museum Vienna Lower Belvedere palace exterior view 01

Vista esterna del Belvedere inferiore, foto © Belvedere, Vienna

Belvedere Museum Vienna Lower Belvedere palace interior view 01

Lo “studiolo dorato” nel Belvedere inferiore, foto © Belvedere, Vienna

Belvedere Museum Vienna research center

Il centro ricerche del museo, foto © Belvedere, Vienna

Oltre alla sede principale al Castello del Belvedere, il museo consta di altre due sedi espositive a Vienna: il Palazzo d’Inverno, che ospita mostre temporanee di artisti internazionali, e la 21er Haus, dedicata ad opere di arte contemporanea austriaca.

Copertina: Belvedere superiore, facciata meridionale, foto © Belvedere, Vienna


Come giudicano questo museo i nostri lettori? (puoi votare anche tu)

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

link sponsorizzato


i nostri articoli su Museo del Belvedere
Living in the wall: padiglione 2016 alla 21er Haus, Vienna
living-in-the-wall-pavilion-21erHaus-Vienna-cover

“Living in the Wall” è il padiglione temporaneo sperimentale realizzato da 21er Haus di Vienna per il 2016, insieme alla TU Wien – Technische Universität.



Altro a Vienna

Vienna

Vienna


copyright Inexhibit 2021 - ISSN: 2283-5474