Musée Carnavalet – Il museo della storia di Parigi

23, rue de Sévigné, Paris
Île-de-France, France
Telefono: +33 01 44595858
Sito web: https://www.carnavalet.paris.fr/
chiuso: lunedì; primo gennaio; 1° maggio; 25 dicembre
Tipologia: Storia
Musée Carnavalet Paris facade

Il Musée Carnavalet è un museo sulla storia della città di Parigi che sorge nel quarto arrondissement della capitale francese.
Uno dei più antichi di Parigi, il museo venne aperto il 25 febbraio 1880 all’interno dell‘Hôtel Carnavalet, un edificio storico situato nel centralissimo quartiere del Marais. Le Carnavalet, come viene comunemente chiamato, è stato poi ampliato nel 1989 con l’incorporazione dell’adiacente Hôtel Le Peletier de Saint-Fargea.

Sopra: l’ala ovest del museo Carnavalet con la ‘Façade du bureau des marchands drapiers’. Vista dall’ingresso del cortile; foto di © Cyrille Weiner.

Architettura
Costruito a metà del sedicesimo secolo dal nobiluomo Jacques des Ligneris, l’ Hôtel Carnavalet (anche noto come Hôtel des Ligneris) è uno dei pochi edifici rinascimentali ancora esistenti a Parigi; iIl palazzo fu poi ampliato nel 1655 su progetto del celebre architetto François Mansart.
L’ Hôtel Le Peletier de Saint-Fargea è invece un palazzo tardo barocco, costruito nel tardo 17° secolo su progetto dell’architetto Pierre Bulle.

Il Museo Carnavalet è stato recentemente oggetto di lavori di rinnovamento su progetto di Chatillon Architectes insieme allo studio norvegese Snøhetta e ai progettisti di allestimenti Agence NC. Il progetto di rinnovamento ha compreso il restauro dell’intero complesso, nuovi allestimenti per le sale mostre, completa revisione degli impianti tecnicnici, l’ampliamento degli spazi espositivi e l’aggiunta di servizi per i visitatori tra i quali un caffè con vista sul giardino.

Musée Carnavalet Paris 1

Hôtel Carnavalet/ Hôtel de Ligneris, vista dal cortile d’ingresso guardando verso nord ; foto di © Cyrille Weiner.

La collezione e la mostra permanente
La collezione del Musée Carnavalet è formata da oltre 625.000 pezzi accomunati dall’essere per differenti ragioni in relazione con la storia della città di Parigi.
La collezione è perciò molto ampia e varia e comprende reperti archeologici, dipinti, sculture, modelli di architettura, disegni, stampe, fotografie, libri, monete, medaglie, armi, oggetti di arte applicata, monili, mobili e memorabilia. Dal punto di vista temporale la collezione si estende per un periodo di oltre 11.000 anni, dal  Mesolitico ai giorni nostri.
Fra i pezzi esposti nella mostra permanente ricordiamo opere di Jacques-Louis David, Jean Béraud e Paul Signac, una piroga preistorica, sculture dell’antica Roma, molti notevoli arredi e decorazioni d’interni, oggetti appartenuti a membri della famiglia reale francese e a  Napoleone I, una nota statua di re Luigi XV dello scultore Antoine Coysevox, ma anche un’ intera sala da ballo dei primi del ‘900 e oggetti personali di illustri parigini, come gli scrittori  Émile Zola e Marcel Proust.
Il programma del museo prevede mostre temporanee, visite guidate, laboratori, letture ed eventi speciali.

Musée Carnavalet Paris entrance

La reception del Musée Carnavalet; foto di © Antoine Mercusot.

Musée Carnavalet Paris monumental staircase

La scala monumentale del museo; foto © Cyrille Weiner.

Musée Carnavalet Paris shop signs gallery

All’inizio della mostra permanente una sala è allestita con le insegne storiche delle botteghe di Parigi; foto © Cyrille Weiner.

Musée Carnavalet Paris prehistoric gallery

Situata al piano interrato, la galleria della preistoria presenta l’evoluzione della città durante le ere Mesolitica e Neolitica; foto © Antoine Mercusot.

Musée Carnavalet Paris prehistoric pirogue

Una piroga in legno di 6500 anni fa è in mostra nella galleria della preistoria;
foto © Pierre Antoine.

Musée Carnavalet Paris spiral stairway

Una nuova iconica scala spiraliforme connette i quattro piani del museo; foto © Antoine Mercusot.

Musée Carnavalet Paris ballroom Hôtel de Ville gallery with painting by Auguste Roux

Una sala dedicata alla stroria del palazzo del municipio di Parigi  con il dipinto  “Illumination de l’Hôtel de Ville pour la fête du roi, le 1er mai 1847” di Auguste Roux; foto © Cyrille Weiner.

Musée Carnavalet Paris Napoleon I

Ritratto di Juliette Récamier di François Gérard (1802) e Ritratto di Napoleone I di Robert Lefèvre (1809); foto © Pierre Antoine.

Musée Carnavalet Paris ballroom hôtel Sourdeval-Demachy

Ricostruzione della sala da ballo dell’ Hôtel Sourdeval-Demachy, ca.1925; foto © Pierre Antoine.

Musée Carnavalet Paris Marcel Proust bedroom

Ricostruzione della camera da letto di Marcel Proust (1871-1922); foto © Pierre Antoine.

Tutte le immagini per gentile concessione di Musée Carnavalet / Paris Musées, Chatillon Architectes e Snøhetta.


Come giudicano questo museo i nostri lettori? (puoi votare anche tu)

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 4.00 out of 5)
Loading...

link sponsorizzato


Altro a Parigi

Parigi

Parigi


copyright Inexhibit 2021 - ISSN: 2283-5474