Kunst Museum Winterthur | Beim Stadthaus

Museumstrasse, 52 , Winterthur
Zürich, Switzerland
Email: info@kmw.ch
Telefono: +41 (0)52 267 51 62
Sito web: https://www.kmw.ch
chiuso: Tutti i lunedì, il Venerdì Santo e l'ultimo fine settimana di giugno
Tipologia: Arte
Kunst Museum Winterthur Beim Stadthaus 1

Precedentemente noto come Kunstmuseum Winterthur, il Kunst Museum Winterthur | Beim Stadthaus è uno dei musei di arte moderna e contemporanea più impostanti della Svizzera.

Il museo è ospitato in un edificio dei primi del Novecento, progettato dallo studio Rittmeyer & Furrer, a cui un’espansione progettata dallo studio svizzero Gigon & Guyer è stata aggiunta nel 1995.

Nata dalla fusione delle collezioni di vari musei del luogo, la collezione del Kunst Museum Winterthur è piuttosto varia e comprende opere d’arte realizzate dal Seicento ai giorni nostri, divise in sei sotto-sezioni.

La sezione di Arte del secolo d’oro olandese presenta dipinti di vari maestri del Barocco dei Paesi Bassi, tra cui Pieter Claesz, Rembrandt van Rijn, Willem van de Velde e Jan Both.

La sezione dedicata a Illuminismo, Romanticismo e Realismo comprende lavori di pittori svizzeri, austriaci e tedeschi del diciottesimo e diciannovesimo secolo, tra cui Jean-Étienne Liotard, Anton Graff, Caspar Wolf, Caspar David Friedrich, Ferdinand Georg Waldmüller e Arnold Böcklin.

La collezione di Arte Moderna è dedicata ai movimenti artistici di avanguardia precedenti la Seconda Guerra Mondiale con dipinti e sculture, tra gli altri, di Georges Braque, Juan Gris, Fernand Léger, Pablo Picasso, Hans Arp, Jacques Lipchitz, Constantin Brancusi, Piet Mondrian, Giorgio de Chirico, Paul Klee, René Magritte e Alexander Calder.

Dopo la Seconda Guerra Mondiale presenta opere di importanti artisti Europei del dopoguerra, tra cui Max Bill, Antoni Tàpies, Alberto Giacometti and Giorgio Morandi.

La collezione di Arte Contemporanea presenta vari movimenti dell’arte contemporanea europea ed americana – tra cui Arte Minimale, Arte Povera, e Espressionismo Astratto – con opere di Ellsworth Kelly, Richard Tuttle, Jannis Kounellis, Mario Merz, Gerhard Richter, Thomas Schütte, Richard Deacon, Rita McBride e Matt Mullican,solo per citarne alcuni, che vengono esposti a rotazione nell’ampliamento del museo.

Completamente accessibile ai disabili, l’edificio del Kunst Museum Winterthur ospita anche spazi per mostre temporanee, un giardino ed una caffetteria.

Kunst Museum Winterthur Beim Stadthaus 2

L’ampliamento del Kunst Museum Winterthur, progettato dagli architetti Gigon & Guyer negli anni Novanta. Foto Georg Aerni

Kunst Museum Winterthur Beim Stadthaus Gerhard Richter

Un’immagine della mostra “Gerhard Richter: Strips & Glass” al Kunstmuseum Winterthur, 2014: Foto Reto Kaufmann 

In copertina: I’edficio storico del Kunst Museum Winterthur. Foto Georg Aerni
Tutte le immagini sono su gentile concessione del Kunst Museum Winterthur


Come giudicano questo museo i nostri lettori? (puoi votare anche tu)

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 3.50 out of 5)
Loading...

link sponsorizzato


copyright Inexhibit 2021 - ISSN: 2283-5474