GAMeC – Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, Bergamo

via San Tomaso, 53, Bergamo
Lombardia, Italy
Email: visiteguidate@gamec.it
Telefono: +39 (0)35 27 02 72
Sito web: https://gamec.it/
chiuso: Lunedì e 1 gennaio (alla mattina)
Tipologia: Arte
GAMeC Galleria di Arte Moderna e Contemporanea Bergamo

La GAMeC – Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea a Bergamo è un apprezzato museo di arte del ventesimo e ventunesimo secolo.


Inaugurata nel 1991, la GAMeC è sita nel centro storico di Bergamo, ospitata nell’edificio quattrocentesco dell’ex Monastero delle Dimesse e delle Servite ristrutturato su progetto di Vittorio Gregotti. La galleria sorge a breve distanza dall’Accademia Carrara, con cui forma uno dei principali network museali dedicati ad arte antica, moderna e contemporanea in Italia.

GAMeC Galleria di Arte Moderna e Contemporanea Bergamo 4

Vista della mostra “Enchanted Bodies / Fetish for freedom” alla GAMeC, 2018; foto; Giulio Boem.

Il museo accoglie quattro collezioni di arte moderna e contemporanea – la collezione Stucchi, la collezione Spajani, la collezione Manzù, e la collezione di arte moderna dell’Accademia Carrara – insieme all’archivio Colombo dedicato alla fotografia contemporanea italiana.
Coni circa 3.000 opere in totale, le collezioni comprendono lavori di alcuni dei maggiori artisti italiani e internazionali del Novecento, tra cui Umberto Boccioni, Giacomo Balla, Wassily Kandinsky, Giorgio de Chirico, Giorgio Morandi, Hans Hartung, Zoran Music, Alberto Burri, Enrico Baj,  Luis Feito e Valerio Adami. La collezione Manzù include opere, soprattutto sculture, di Giacomo Manzù, originario di Bergamo.

Il programma di attività della GAMeC comprende retrospettive mostre temporanee tematiche basate sia su opere provenieneti dalle sue collezioni, esposte a rotazione, o in prestito da altre istituzioni e musei nazionali e internazionali. Negli iltimi anni, la galleria ha ospitato importanti mostre temporanee dedicate a Raffaello, Andy Warhol, Giorgio Morandi, Jan Fabre, Michelangelo Pistoletto, Rashid Johnson e Kazimir Malevich, per citarne solo alcune.

Oltre a mostre, il programma della GAMeC include anche visite guidate, conferenze, presentazioni e laboratori creativi per bambini. Il museo ospita anche un bookshop e una caffetteria.

GAMeC Galleria di Arte Moderna e Contemporanea Bergamo mostra Black Hole

Vista dell’allestimento della mostra “Black Hole. Arte e matericità tra Informe e Invisibile”, 2018-2019; foto: Antonio Maniscalco. 

GAMeC Galleria di Arte Moderna e Contemporanea Bergamo Raffaello

Mostra “Raffaello e l’eco del mito”, 2018; foto Giancarlo Rota

GAMeC Galleria di Arte Moderna e Contemporanea Bergamo Warhol

Un’immagine dell’allestimento della mostra “Andy Warhol. L’Opera moltiplicata”, 2017; foto: Antonio Maniscalco

In copertina: vista esterna della GAMeC Galleria di Arte Moderna e Contemporanea nell’ex Monastero delle Dimesse e delle Servite di Bergamo; foto: Giulio Boem.
Tutte le immagini sono per gentile concessione della GAMeC


Come giudicano questo museo i nostri lettori? (puoi votare anche tu)

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 votes, average: 3.00 out of 5)
Loading...

link sponsorizzato


copyright Inexhibit 2021 - ISSN: 2283-5474