Il Complesso Darwin D. Martin House, Buffalo, New York – Frank Lloyd Wright |

125 Jewett Parkway, Buffalo
New York, United States
Email: info@martinhouse.org
Telefono: +1 (716) 856-3858
Sito web: https://www.martinhouse.org/
chiuso: aperto tutti i giorni
Tipologia: Architettura
Darwin Martin House Frank Lloyd Wright Buffalo NY 01

Il Darwin D. Martin House è un complesso architettonico e un monumento nazionale progettato da Frank Lloyd Wright nei primi del Novecento a Buffalo, nello Stato di New York.

Generalmente considerato uno dei capolavori dello stile Prairie School, il complesso è formato da cinque edifici interconnessi disegnati da Wright, oltre a un apprezzato centro visitatori realizzato nel 2009 su progetto dell’architetto Toshiko Mori.


Storia e architettura

Il complesso venne progettato da Wright, tra il 1902 e il 1905, per l’uomo d’affari Darwin D. Martin (1865–1935).
All’epoca, Martin era un alto dirigente della Larkin Soap Company, per cui Wright stava disegnando il suo celebre Larkin Building, purtroppo demolito nel 1950; di conseguenza Martin ebbe l’occasione di ammirare il lavoro di Wright, e decise di commissionargli il progetto di un complesso abitativo, destinato alla sua famiglia e a quella di sua sorella, nel quartiere di Parkside a Buffalo.

Come anticipato, il complesso comprende varie costruzioni.
La casa di circa 400 metri quadri nota come Barton House fu il primo edificio ad essere terminato. Venne progettata per accogliere la famiglia della sorella di Martin, Delta, e di suo marito George Barton.

L’edificio più vasto del complesso è la residenza della famiglia dello stesso Darwin Martin. La Martin House è una costruzione in mattoni di due piani, con una superficie complessiva di quasi 1.400 metri quadri, che comprende un grande soggiorno, una sala da pranzo principale, una sala da pranzo più piccola per i domestici, una cucina, uno studio, una biblioteca, una sartoria, otto camere da letto, quattro bagni (curiosamente tutti al primo piano) e una veranda aperta.

Il complesso originale comprendeva altri tre edifici: la Carriage House (che ospitava le scuderie e l’appartamento dell’autista), una serra di 240 metri quadri – il Conservatory –, ed un passaggio coperto lungo trenta metri, la Pergola, che connetteva tra loro tutti gli edifici del complesso.
Un quarto edificio, Il Capanno del Giardiniere, venne realizzato nel 1909.

La Carriage House, la serra e la Pergola, che vennero demolite nel 1962, sono state ricostruite tra il 2004 e il 2007, sulla base di disegni originali, come parte di un ambizioso progetto di restauro da 50 milioni di dollari iniziato nel 1996 e ancora in corso. Al contempo sono iniziati i lavori di restauro del parco, anche’esso disegnato da Wright, sulla base di un complesso studio storico.

Nell’insieme, il complesso della Darwin D. Martin House è considerato l’epitome delle Prairie Houses, le “Case della Prateria” che per prime resero celebre Wright, con tutti gli elementi distintivi dello stile, tra cui facciate caratterizzate da marcate linee orizzontali, piante cruciformi con porticati e verande, tetti a padiglione con profondi sporti di gronda, uso di mattoni e legno come materiali costruttivi principali, un apparato decorativo asciutto, e una forte integrazione di architettura e paesaggio. Con le Prairie Houses, Wright ambiva a creare un’architettura moderna che, benché influenzata dai movimenti europei del tempo, fosse profondamente intessuta della cultura autoctona statunitense e influenzata nella sua estetica dal paesaggio delle grandi pianure nordamericane.

Darwin Martin House Complex Frank Lloyd Wright Buffalo NY

Modello del complesso Darwin Martin House con i suoi vari edifici

Darwin Martin House Complex Frank Lloyd Wright Buffalo NY general view

Vista complessiva del complesso da nord-est; foto James Melzer


Il centro visitatori di Toshiko Mori

Terminato nel 2009, il centro visitatori della  Darwin D. Martin Complex, anche noto come Greatbatch Pavilion, è un edificio monopiano in acciaio e vetro progettato dall’architetto americana di origine giapponese Toshiko Mori.
Caratterizzato da un tetto a padiglione rovesciato, un sottile richiamo all’architettura Prairie di Wright, questo padiglione di circa 720 metri quadri accoglie una biglietteria, servizi per il pubblico, uno spazio per mostre temporanee e una esposizione permanente.

Toshiko Mori, Darwin D. Martin House Greatbatch Pavilion

Toshiko Mori Architects, centro visitatori del complesso Darwin Martin House (anche noto come Greatbatch Pavilion), Buffalo, New York, Stati Uniti; foto © Iwan Baan


Collezioni, mostra permanente e attività

Oltre alle architetture di Wright, il complesso della Darwin D. Martin House presenta anche una collezione di arte applicata composta da arredi (tra cui tavoli, divani, armadi, e la prima versione della celebre Barrel Chair), oggetti decorativi, e da 394 pannelli artistici in vetro (come la famosa finestra in vetro a piombo nota come “Albero della Vita”), tutti disegnati da Wright su commissione, oltre a vari disegni e fotografie, e a una collezione di ventiquattro stampe a colori giapponesi ukiyo-e  scelte da Wright stesso per conto del cliente.

Il programma di attività del Darwin D. Martin House Complex comprende mostre temporanee, visite guidate, attività didattiche e laboratori creativi ed eventi speciali


Immagini

site plan Darwin Martin House Frank Lloyd Wright Buffalo NY

Complesso Darwin Martin House, planimetria generale; fonte: Bayer Landscape Architecture

Darwin Martin House Frank Lloyd Wright Buffalo NY 03

Martin House, vista esterna da sud; foto Sean Marshall

Darwin-Martin-House-Frank-Lloyd-Wright-Buffalo-NY

Martin House, facciata est; foto Keith Ewing

Darwin Martin House Frank Lloyd Wright Buffalo NY 02

Martin House, l’esterno visto da est; foto Mark Hogan

Darwin Martin House Frank Lloyd Wright Buffalo NY ground floor plan

Pianta del piano terra della Martin House

Darwin Martin House Frank Lloyd Wright Buffalo NY reception room interior

Martin House, sala per gli ospiti, vista interna; foto Biff Henrich

Tree of Life glass window Darwin Martin House Frank Lloyd Wright Buffalo NY

Martin House, una delle vetrate decorate con il motivo dell’Albero della Vita; foto Rocor

Pergola Darwin Martin House Frank Lloyd Wright Buffalo NY

Il passaggio coperto noto come Pergola; foto Allenhimself

 

Barton-House-Frank-Lloyd-Wright-Buffalo-NY

Barton House Frank Lloyd Wright Buffalo NY north elevation drawing

George Barton House, una foto della facciata nord di Keith Ewing; e il disegno del prospetto sud

Darwin Martin House Frank Lloyd Wright Buffalo NY Conservatory greenhouse interior

Vista interna della serra; foto Biff Henrich

In copertina: Frank Lloyd Wright, Darwin Martin House, Buffalo, NY; foto Biff Henrich


Come giudicano questo museo i nostri lettori? (puoi votare anche tu)

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

link sponsorizzato


Articoli su Frank Lloyd Wright

Frank Lloyd Wright

Frank Lloyd Wright


copyright Inexhibit 2022 - ISSN: 2283-5474