Bröhan-Museum, Berlino

Schloßstraße 1a, Berlin
Berlin, Germany
Email: info@broehan-museum.de
Telefono: +49 (0)30 326 906 00
Sito web: https://www.broehan-museum.de/
chiuso: Lunedì, 25 e 31 dicembre
Tipologia: Arte, Arti decorative ed artigianato
Bröhan-Museum Berlino

Il Bröhan-Museum è un museo dedicato alla pittura e alle arti applicate dal tardo Ottocento fino all’inizio della Seconda Guerra Mondiale, in particolare ad Art Nouveau, Art Deco e Funzionalismo. E’ stato fondato nel 1973 dall’imprenditore e collezionista d’arte Karl H. Bröhan (1921-2000). Nel 1983 l’istituzione si è spostata nella sua sede attuale, in uno degli edifici del corpo di guardia di fronte al Castello di Charlottenburg.

Collezione e mostra permanente
La collezione del Bröhan-Museum è formata da dipinti, porcellane, oggetti in vetro e in metallo, mobili, lampade, tessuti, documenti storici, fotografie e grafica realizzati dal 1889 al 1939. Tra i principali artisti e designer rappresentati nella collezione: Émile Gallé, Eugène Gaillard, Hector Guimard, Peter Behrens, Bruno Paul, Christopher Dresser, Hermann Gretsch, Archibald Knox, Joseph Maria Olbrich, Josef Hoffmann, Henry van de Velde, Gerrit Rietveld, Walter Leistikow, Willy Jaeckel e Karl Hagemeister.

La mostra permanente del Bröhan-Museum è suddivisa in sale tematiche nelle quali opere pittura e scultura sono esposte a fianco di oggetti d’arte applicata coerenti per periodo e stile.

Il percorso è suddiviso in tre aree tematiche principali, dedicate ai diversi movimenti artistici: Art Nouveau (tra cui l’Arts and Crafts britannico, l’Art Nouveau francese e belga, lo Jugendstil tedesco e scandinavo e la Secessione Viennese), Art DecoFunzionalismo attraverso lavori di artisti francesi e tedeschi appartenenti a movimenti funzionalisti e costruttivisti come Deutscher Werkbund e De Stijl, e con opere riconducibili alla Secessione di Berlino.

il museo comprende anche due sezioni speciali, una dedicata alle porcellane e l’altra all’opera dell’artista belga Henry van de Velde e al designer e architetto austriaco Josef Hoffmann.

Il museo Bröhan organizza anche mostre temporanee, attività didattiche per bambini e famiglie e progetti speciali rivolti alle scuole.

Bröhan-Museum Berlin 2

Bröhan-Museum, Berlino, la sala delle Porcellane. Foto di Horst Schwartz

Bröhan-Museum Berlin 4

Bröhan-Museum, Berlino. Una delle sale dedicate all’ Art Nouveau. Foto di Martin Adam

Bröhan-Museum Berlin 5

Bröhan-Museum Berlin 3

Bröhan-Museum Berlin 6

Bröhan-Museum Berlin 7

Bröhan-Museum, Berlino. Viste della mostra permanente del museo. Foto di Martin Adam

Walter Leistikow Der Haufen Bröhan-Museum Berlin

Walter Leistikow, Il Porto (Der Hafen), 1895, olio su tela; foto Martin Adam © Bröhan-Museum, Berlin

Karl Hagemeister painting Bröhan-Museum Berlin

Karl Hagemeister, Tramonto sullo Schwielowsee (Sonnenaufgang über dem Schwielowsee), 1899, olio su tela; foto di  Martin Adam © Bröhan-Museum, Berlin

Bröhan-Museum Berlin cigarette box

Paul Speck, portasigarette, 1925, ceramica; foto di Ronald Gerhardt

Bröhan-Museum Berlin tea set

Karl Heubler / Klasse Heubler, servizio da te e caffé, 1933, argento; foto di Martin Adam

Immagine di copertina: vista esterna del museo. Foto: Bröhan-Museum, Berlino


Come giudicano questo museo i nostri lettori? (puoi votare anche tu)

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (5 votes, average: 4.40 out of 5)
Loading...

link sponsorizzato


Altro a Berlino

Berlino

Berlino


copyright Inexhibit 2022 - ISSN: 2283-5474