Sunbrella e Wendy Andreu: il design sostenibile dagli scarti dei tessuti

wendy-andreu-fabric-reuse-sumbrella-cover

Durante la scorsa Dutch Design Week (19-27 ottobre 2019), Sunbrella®, azienda leader dei tessuti per tappezzeria, tende per interni e tende da sole ha presentato ‘HARD SELVEDGES’ un nuovo progetto sviluppato in collaborazione con la designer Wendy Andreu. Impegnata a perseguire una produzione sostenibile, Sunbrella® ha raccolto la sfida di trovare agli scarti di produzione un nuovo scopo. Con ‘Renaissance’, ad esempio viene riutilizzata almeno il 50% di fibra riciclata, che viene segmentata in gruppi di colori e quindi miscelata con fibra vergine prima di passare al processo di produzione.

Wendy Andreu ha sviluppato una nuova tecnica per garantire la sostenibilità dei rifiuti di Sunbrella. Ha usato le fibre scartate come materiale grezzo e le ha combinate con una resina acrilica a base d’acqua e senza solventi, ottenendo un materiale resistente ed esteticamente piacevole. Una delle qualità più interessanti del materiale è legata alla variabilità delle texture dipendente dai residui di tessuto, sempre differenti, utilizzati. Il prodotto finale può avere più applicazioni: può essere versato in stampi, coprire una forma preesistente o mescolato con altri materiali per produrre nuovi patterns.

wendy-andreu-fabric-reuse-sumbrella-1

wendy-andreu-fabric-reuse-sumbrella-2

wendy-andreu-fabric-reuse-sumbrella-3

Wendy Andreu è una designer laureata alla Eindhoven Design Academy ed è’ conosciuta soprattutto per la sua tecnica Regen, un tessuto impermeabile sviluppato utilizzando corde di cotone e silicone, che viene usato per l’abbigliamento, gli interni e l’architettura. Il tessuto si distingue per la sua insolita trama e per il motivo distintivo che conferisce a ciascun oggetto. In modo simile al suo lavoro con Sunbrella®, Regen è un prodotto sostenibile in quanto viene modellato anziché essere tessuto, producendo quindi zero scarti.

wendy-andreu-fabric-reuse-sumbrella-4


link sponsorizzato


copyright Inexhibit 2019 - ISSN: 2283-5474