link sponsorizzato

Sperimentazioni in vetro nella mostra “Design Orienté Verre” al CID Grand-Hornu

By admin - 2019-06-28

Cid-Glass-Oriented-design-simbiosi-c-andrea-branzi-c-normal-studio-

Sperimentazioni in vetro nella mostra “Design Orienté Verre” al CID Grand-Hornu

Fino a 26 maggio 2019, il CID -Centre d’innovation et du design- in Belgio, presenta “Design Orienté Verre ”. La mostra espone una interessante collezione di oggetti sperimentali in vetro, realizzati da designer in stretta collaborazione con i maestri vetrai del Cirva, centro di ricerca sul vetro con base a Marsiglia.

in copertina: Andrea Branzi, Simbiosi © Andrea Branzi © Normal Studio.
Design Orienté Verre, CID Grand-Hornu.

Cos’è il Cirva?
Cirva è un laboratorio di ricerca e produzione che accoglie artisti, designer e architetti che desiderano produrre oggetti innovativi con il vetro. Il punto qualificante del progetto è infatti la possibilità per i designer di lavorare e sviluppare i propri progetti in stretta collaborazione con il team tecnico del centro.
In 30 anni, Cirva ha accolto circa 200 artisti per progetti che spaziano dall’arte contemporanea al design alle arti applicate, e ad oggi può vantare una collezione di 600 opere che vengono esposte in mostre temporanee o permanenti, in musei e centri d’arte. Dal 1986, Cirva ha sede a Marsiglia in un edificio industriale dismesso situato nel cuore della città.

Cid-Glass-Oriented-Desin-works-in-progress-cirva-2015-c-normal-studio


sponsored links

Lavori in corso, Atelier Cirva, 2015 © Normal Studio 

La mostra
La prima parte della mostra è dedicata ai lavori ideati da Andrea Branzi al Cirva negli anni fra il 2001 e il 2008: una collezione nata da una indagine sul rapporto tra oggetti domestici, natura e architettura.
Un approccio più tecnico al materiale è evidenziato dal lavoro di Sylvain Willenz con le collezioni Shift, Spot lights e Block containers (2011/2012) e dal progetto d’ illuminazione sviluppato dal duo francese Normal Studio negli anni fra il 2013 e il 2016. Qui la ricerca è stata centrata sulle impronte lasciate dagli stampi che rendono possibile comprendere l’intero processo sperimentale.
Attraverso l’universo poetico e narrativo di David Dubois, la mostra affronta anche le questioni legate alla casualità e al movimento: una serie di pezzi unici, tra cui sospensioni e applique, formano un paesaggio luminoso insieme grafico e diafano.
Il progetto di allestimento della mostra è stato affidato a Normal Studio.

Design Orienté Verre
Fino al 26 maggio 2019
CID – Centre d’innovation et du design / Grand-Hornu
Rue Sainte-Louise, 82 – 7301 Hornu – Belgio

Cid-Glass-oriented-design-glass-experiments-c-brynjar-sigurdarson-c-normal-studio

Design Orienté Verre, CID Grand-Hornu, © Normal Studio

Cid-Glass-Oriented-Design-soufflage-au-moule-c-normal-studio-c-serge-anton

Vetri soffiati in stampi © Normal Studio © Serge Anton per CID Grand-Hornu
Design Orienté Verre, CID Grand-Hornu

Cid-Glass-Oriented-design-vase-parade-c-jean-baptiste-fastrez-c-serge-anton

Vase Parade © Jean-Baptiste Fastrez © Serge Anton per CID Grand-Hornu.
Design Orienté Verre, CID Grand-Hornu.

Cid-Glass-oriented-design-2014-c-david-dubois

Cid-Glass-Oriented-Design-dubois-mobile

David Dubois, Mobile, 2014 © David Dubois.
Design Orienté Verre, CID Grand-Hornu.

Cid-Glass-Oriented-design-giardino-di-vetro-c-andrea-branzi-c-normal-studio

Andrea Branzi, Giardino di vetro © Andrea Branzi © Normal Studio.
Design Orienté Verre Cid / Grand Hornu.

Cid-Glass-oriented-design-making-of-cirva-press-2012-28-c-atelier-c-sylvain-willenz-

Works in progress, Cirva 2012 © Atelier © Sylvain Willenz


link sponsorizzato

You may also be interested in...


copyright Inexhibit 2019 - ISSN: 2283-5474

Questo sito usa cookie propri e di terze parti. I cookie sono comunemente utilizzati per il funzionamento corretto del sito (cookie tecnici), per misurare le preferenze di navigazione degli utenti (cookie statistici) e per la pubblicità (cookie di profilazione). I nostri lettori hanno il diritto di non accettare cookie statistici e di profilazione. Ma, abilitando tutti i cookie, ci aiuterete ad offrirvi un’esperienza miglioreCookie policy