link sponsorizzato

Milano Design Week 2019 | 2 tonnellate di tappi di plastica per aiutare il pianeta

Help The Planet plastic art installation Milan Finucci Inexhibit 4

L’artista italiana Maria Cristina Finucci ha creato a Milano una grande installazione site-specific realizzata a partire da due tonnellate di tappi di plastica.

Intitolata “Help the Planet, Help the Humans” l’opera è parte di una serie di installazioni concepite per sensibilizzare il pubblico sul tema globale dell’inquinamento da rifiuti plastici.
Il milione e mezzo circa di tappi in plastica con i quali è stata realizzata l’installazione è stato raccolto attraverso una collaborazione tra l’Università Roma Tre e la Caritas.
I tappi sono stati poi usati per riempire una serie di gabbioni metallici a forma di parallelepipedo sistemati a formare la scritta “HELP” al centro del cortile principale dell’Università Statale di Milano durante la Milano Design Week 2019.
Di sera, la gigantesca scritta si illumina grazie ad una serie di lampade a LED poste al suo interno che trasformano i tappi in un materiale traslucido e luminescente.

Nelle parole dell’artista, l’installazione è “un grido di aiuto da parte della Terra che, ferita, sanguina plastica dalle sue viscere formando le quattro lettere della parola Help. La scritta di notte si accende trasformandosi in lava incandescente per sottolineare le conseguenze della plastica negli oceani, sul pianeta e sull’intera umanità.

Help the Planet, Help the Humans
Milano, 8/19 aprile 2019
Artista: Maria Cristina Finucci
Curatrice: Alessia Crivelli
Realizzata in collaborazione con One Ocean Foundation
L’installazione è parte della serie “The Garbage Patch State”

Help The Planet plastic art installation Milan Finucci Inexhibit 3

Help The Planet plastic art installation Milan Finucci Inexhibit 2

Help The Planet plastic art installation Milan Finucci Inexhibit 1

Maria Cristina Finucci, Help the Planet, Help the Humans, viste dell’installazione; tutte le foto © Riccardo Bianchini / Inexhibit


link sponsorizzato


More in Milano

Milano

Milano



copyright Inexhibit 2019 - ISSN: 2283-5474