Le mostre da non perdere a Barcellona da dicembre 2019 a primavera 2020

Barcelona-exhibitions-winter2019-spring-2020-cccb-gameplay-2-Banner-inexhibit

Le mostre da non perdere a Barcellona da dicembre 2019 a primavera 2020

Se pensate di fare un viaggio a Barcellona fra fine anno e i primi mesi del 2020, Inexhibit vi propone alcune delle mostre temporanee più interessanti in programma quest’ inverno.
Per sapere di più sui musei che ospitano le mostre e per gli approfondimenti sulle relative collezioni permanenti potete cliccare sui link dei nomi dei musei oppure vedere la nostra guida su Barcellona che trovate dal banner a fondo pagina.


Fundació Joan Miró
Art sonor? – fino al 23 febbraio 2020

La mostra Art sonor? presenta una panoramica della sonorizzazione dell’oggetto d’arte a partire dalla fine del XIX secolo. Attraverso disegni, dipinti, installazioni e sculture,’ Art Sonor?’ esamina con quali strategie, tra la fine del diciannovesimo e l’inizio del ventesimo secolo, molti artisti visivi hanno inserito riferimenti al suono e alla musica nelle loro opere.

barcelona-exhibitions-mostre-winter-2019-spring-2020-museu-miro-john-baldessari-beethoven-s-trumpet-inexhibit

sopra: John Baldessari, Beethoven’s Trumpet (With Ear) Opus # 133, 2007. © John Baldessari Courtesy of the artist, Marian Goodman Gallery y Sprueth Magers. foto: © Fundació Joan Miró / Davide Camesasca


Museu Picasso
Pablo Picasso, Paul Éluard. Una amistat sublim – fino al 15 marzo 2020

Nel 1935, il poeta Paul Éluard entra a far parte della cerchia più intima di Pablo Picasso. Durante un periodo lungo e burrascoso attraversato dalla guerra civile spagnola, dall’ occupazione e dalla liberazione, i due amici formarono un duo che condivide punti di vista,  comportamenti e convinzioni politiche..

Barcelona-exhibition-winter-2029-spring-2020-museu-picasso-picasso-eluard

a destra: Pablo Picasso, Ritratto di Paul Éluard (nº7) 1941. matita nera su carta 26.9 x 20.9 cm. 
a sinistra: Eluard, Paul, Liberté (con dedica a Madame Jeanne Boitel), 14 x 11.5 cm. Museu Picasso, Barcellona.


CCCB – Centre de Cultura Contemporània de Barcelona
Gameplay  – 19 dicembre 2019 / 3 maggio 2020

Coinvolgente viaggio alle origini dei videogiochi, la mostra “Gameplay” analizza il loro linguaggio e svela l’impatto che hanno avuto sulla cultura digitale popolare, sull’arte e sulla società.
La mostra è concepita come uno spazio di svago e riflessione dove i visitatori possono giocare e (ri) scoprire la cultura dei videogiochi.

Barcelona-exhibitions-winter2019-spring-2020-cccb-gameplay-Banner-inexhibit

sopra e in copertina: immagini grafiche della mostra ‘Gameplay’ allestita al CCCB dal 19 Dicembre 2019


Museu del Disseny
Victor Papanek: le politiche del Design – fino al 2 febbraio 2020

Museu del Disseny presenta una retrospettiva dedicata a Victor Papanek, un pioniere del design contemporaneo e uno dei più influenti precursori dell’attivismo sociale e della sostenibilità nel design. La mostra esplora la vita e il lavoro di Papanek attraverso una vasta serie di pezzi originali dall’archivio della Victor Papanek Foundation e oggetti di alcuni suoi contemporanei, come Buckminster Fuller e il gruppo radicale Global Tools.

Barcelona-exhibitions-winter2019-spring-2020-museu-disseny-papanek-inexhibit

Victor Papanek: The Politics of Design, vista della mostra


Macba – Museu d’Art Contemporani de Barcelona
Takis – fino al 19 Aprile 2020

L’artista greco Takis (Panagiotis Vassilakis), 1925-2019, fu un pioniere del movimento dell’arte cinetica. “Usando i magneti, la luce e il suono come materia prima, le audaci sculture di Takis sono state una rottura radicale rispetto alle convenzioni”, ha affermato Achim Borchardt-Hume, direttore delle mostre e dei programmi della Tate Modern.
Gran parte della sua carriera artistica si è concentrata a Parigi, Londra, New Yorke ed Atene, tra il 1950 e il 1970. Questa mostra è la prima presentazione personale del suo lavoro a Barcellona.

barcelona-exhibitions-winter-2029-spring-2020-macba-takis-magnetic-fields-1969

Takis, Magnetic Fields (dettaglio), 1969, metallo, magneti, fili.


Fundaciò Antoni Tàpies
Antoni Tàpies -Teatre (Theatre) – fino al 19 Aprile 2020

La mostra esplora per la prima volta il rapporto tra Antoni Tàpies e le arti dello spettacolo, in particolare le performance teatrali, attraverso dipinti, disegni, stampe e documenti.

Barcelona-exhibitions-mostre-winter-2019-spring-2020-Tapies-theatre-inexhibit


CaixaForum
Càmara y ciutad – la vida urbana en la fotografìa y el cine (la vita urbana nella fotografia e nel cinema) – fino all’ 8 Marzo 2020

Mostra fotografica basata sul lavoro di fotografi e cineasti che hanno indagato i paesaggi delle metropoli e restituito scenari di vita urbana.

Barcelona-exhibitions-winter-2029-spring-2020-caixaforum-Diane-Arbus-Coppia-adolescenti-NYC-1968

Diane Arbus, Teenage couple on Hudson Street, N.Y.C., 1963 / printed by Neil Selkirk, Gelatin-silver print, 50.8 × 40.6 cm.


 

 

 


link sponsorizzato


More in Barcellona

Barcellona

Barcellona


copyright Inexhibit 2020 - ISSN: 2283-5474