La nuova stazione di Tottenham Court Road a Londra illumiata da iGuzzini

iGuzzini_Tottenham Court Road Station_01

La nuova stazione di Tottenham Court Road a Londra illuminata da iGuzzini

Tottenham Court Road – con oltre 100.000 passeggeri al giorno – è una delle stazioni della nuova linea della metropolitana londinese ‘Elisabeth Line’ che, lunga ben 100 chilometri, attraversa l’intera città di Londra in direzione est-ovest. Il progetto di riqualificazione della stazione è stato affidato allo studio Hawkins/Brown che ha lavorato soprattutto sul “carattere” delle due uscite della stazione: quella occidentale che conduce a Soho è la cosiddetta uscita “scura” mentre l’altra, quella orientale, è più chiara e luminosa.
Tottenham Court Road è anche una delle stazioni più complesse: oltre a congiungersi con le gallerie esistenti della Northern e della Central Line, il progetto ha dovuto confrontarsi con i servizi e le strutture sotterranee esistenti nel centro della città, come per esempio le fondamenta della vicina torre di Centre Point.

Il sistema a soffitto della stazione, una serie di tamburi metallici perforati anch’essi progettati dallo studio Hawkins/Brown, combina la fonoassorbenza con l’illuminazione e con altoparlanti integrati per gli annunci. Realizzati appositamente da iGuzzini per questo progetto, i tamburi sono stati ispirati dall’illuminazione dei palcoscenici dei teatri di Soho.
Gli involucri esterni in acciaio inox sono perforati e il corpo è riempito di lana minerale nera rivestita di tessuto per attenuare acusticamente il rumore di fondo che altrimenti renderebbe impercettibili gli annunci della stazione. Tutti i tamburi sono collocati in modo apparentemente casuale tra le travi di cemento dell’intradosso del solaio della stazione; in realtà la loro disposizione sottolinea il flusso delle persone che percorrono la stazione, e si infittiscono sopra le aree in cui ci si aspetta una maggiore concentrazione di passeggeri. La maggior parte dei cilindri ospita dei proiettori MaxiWoody, tutti DALI, disposti zenitalmente al pavimento per fornire illuminazione diffusa e omogenea con un’ ottica wide flood e temperatura colore di 4000 K. Il proiettore inoltre è collocato in modo che la luce emessa possa essere intercettata dal cilindro per impedire fenomeni di abbagliamento.  Alcuni dei moduli sono stati predisposti per poter ospitare gli altoparlanti per gli annunci, altri invece sono vuoti e svolgono il puro compito di fono assorbenza.

iGuzzini_Tottenham Court Road Station_02

iGuzzini_Tottenham Court Road Station_03

iGuzzini_Tottenham Court Road Station_04

iGuzzini_Tottenham Court Road Station_05

iGuzzini_Tottenham Court Road Station_06

foto courtesy of iGuzzini

Tottenham Court Road station – scheda informativa
Anno: 2022
Cliente: Transport for London (TfL)
Progetto architettonico: Hawkins\Brown
Progetto illuminotecnico: Arup
Ingegneria strutturale: Arup/Atkins JV
General contractor: Laing O’Rourke
Engineering: Arup/Atkins JV
MEP consultant: WSP
Fotografo: James Newton


link sponsorizzato


Altro a Londra

Londra

Londra


copyright Inexhibit 2022 - ISSN: 2283-5474