Design: il Vitra Design Museum celebra con una mostra i 40 anni di Memphis

VDM-Memphis-Memphis-Team-cover-image

Design: il Vitra Design Museum celebra con una mostra i 40 anni di Memphis

Dal 6 febbraio 2021 il Vitra Design Museum di Weil am Rhein dedica una mostra a Memphis. Nato nella Milano dei primi anni ’80, Memphis è stato uno dei fenomeni più amati e allo stesso tempo più controversi dell’epoca; l’obiettivo dichiarato del gruppo era di superare i dettami del funzionalismo, celebrare la ‘banalità del quotidiano’ e rompere i tabù del buon gusto. La prima collezione del gruppo, presentata alla galleria Arc’74 di Milano nel settembre del 1981, fu un evento che non passò inosservato. Caratterizzati da colori vivaci e da fantasie selvagge, i mobili e gli oggetti di Memphis diedero origine a un’estetica completamente nuova, nella quale cultura pop, estetica pubblicitaria e post-modernismo si intrecciavano in un folle medley.
La filosofia alla base del design di Memphis fu inevitabilmente influenzata anche dalla rapida evoluzione della società dell’informazione: come la televisione e i computer, gli oggetti di Memphis erano destinati a comunicare con lo spettatore, suggerendo immaginari e paesaggi domestici inaspettati.
L’iniziativa di formare il gruppo, e la sua filosofia, si devono all’architetto Ettore Sottsass, vero e proprio guru di Memphis, che già dagli anni ’60 aveva iniziato a sperimentare realizzando mobili-scultura colorati e dall’aspetto tribale o zoomorfo che diedero poi vita ai famosi “totem”. Nella sedia ‘Seggiolina da Pranzo’, che Sottsass disegnò per lo Studio Alchimia nel 1978 era già presente il laminato con il pattern a piccoli segni grafici che diventerà un vero e proprio marchio di fabbrica della ‘ditta’.

copertina: Il team di Memphis posa sul letto ‘Masanori’ di Umeda Tawaraya, 1981, © Masanori Umeda, © Studio Azzurro, per gentile concessione di Memphis, Milano, www.memphis-milano.com

Sottsass-Alchimia-Seggiolina

Ettore Sottsass, ‘Seggiolina da pranzo’, per Studio Alchimia,1978

Per molti giovani designer il gruppo Memphis rappresentò una piattaforma su cui sperimentare oltre che un formidabile trampolino di lancio per le loro carriere; Matteo Thun e Michele De Lucchi, ad esempio, continuano ad essere attivi nel design industriale internazionale. Di Michele de Lucchi la mostra presenta il tavolo ‘Kristall’, la sedia ‘First’ (che si distingue per le sfere montate sui suoi braccioli), e la sedia ‘Riviera’, che anticipa la palette di colori pastello che il designer utilizzerà alcuni anni dopo in una serie di elettrodomestici sperimentali per Philips, a dimostrazione della velocità con cui le idee di Memphis entrarono nell’estetica quotidiana contribuendo a realizzare il design ludico degli anni ’80.

VDM-Memphis-Ettore-Sottsass

Sottsass Associati, Interno per una mostra dedicata al design italiano a Tokio nel 1984.© Foto: Mariarosa Ballo © VG Bild-Kunst, Bonn 2021 for all designs by Ettore Sottsass.

La mostra alla Vitra Design Museum Gallery celebra dunque il quarantesimo anniversario della fondazione del gruppo attraverso le sue creazioni, mettendo in mostra mobili, lampade, disegni, schizzi e fotografie. La mostra include opere di noti membri del gruppo come Ettore Sottsass, Michele De Lucchi, Martine Bedin, Michael Graves, Barbara Radice, Peter Shire, Nathalie Du Pasquier e Shiro Kuramata.

VDM-Memphis-Ettore-Sottsass-Ashoka

Ettore Sottsass, lampada ‘Ashoka’, 1981, © VG Bild-Kunst, Bonn 2021, © Vitra Design Museum, photo: Andreas Jung

VDM-Memphis-de Lucchi-First-chair

Michele de Lucchi, sedia ‘First’, 1983, © Michele de Lucchi, © Vitra Design Museum
foto:
Jürgen Hans

VDM-Memphis-Kuramata-table

Shiro Kuramata, ‘Kyoto’, 1983, © Shiro Kuramata, © Vitra Design Museum, foto: Jürgen Hans

VDM-Memphis-Shire-armchair

Peter Shire, poltrona ‘Bel-Air’, 1982, © Peter Shire, © Vitra Design Museum
foto: Jürgen Hans

VDM-Memphis-Sowden-drawing

George Sowden, disegno per un interno, 1983, Vitra Design Museum, © George Sowden

VDM-Memphis-Lagerfeld-02-home

Appartamento di Karl Lagerfeld a Monte Carlo arredato con mobili Memphis, Monaco, 1982.
© Jacques Schumacher, © VG Bild-Kunst, Bonn 2021 for all designs by Ettore Sottsass.

Immagini: courtesy of Vitra Design Museum – https://www.design-museum.de/en

‘Memphis 40 Years of Kitsch and Elegance’
mostra temporanea
6 febbraio 2021 / 23 gennaio 2022
Vitra Design Museum

Weil am Rhein, Germania


link sponsorizzato


Altro a Basilea

Basilea

Basilea


copyright Inexhibit 2021 - ISSN: 2283-5474