Cos’è il “Piet Mondrian Conservation project” della Fondation Beyeler

Mondrian-Conservation-Project-1710-Def-Mark-Niedermann

Cos’è il ‘Piet Mondrian Conservation project’ su cui sta lavorando la Fondation Beyeler

Il ‘Piet Mondrian Conservation project’ è un progetto triennale, iniziato nel 2019, attraverso il  quale la Fondation Beyeler di Basilea sta studiando sette opere di Piet Mondrian.
Lo studio comprende l’indagine scientifica e la conservazione di tre opere del primo periodo e di quattro della produzione più tarda di Mondrian, tutte parte della collezione permanente della Beyeler.

in copertina: IL TEAM della BEYELER AL LAVORO
Piet Mondrian, Lozenge Composition with Eight Lines and Red (Picture No. III), 1938 ;
Tableau  No. I, 1921–1925; Composition with Double Line and Blue, 1935,
Riehen / Basel, Beyeler Collection, © Mondrian / Holtzman Trust c/o HCR International Warrenton, VA USA, foto: Mark Niedermann.

Le fasi di indagine e di conservazione delle opere
La prima area di studio comprende tutte quelle indagini non invasive che hanno come obiettivo la comprensione dei materiali e delle tecniche utilizzati dall’artista. Gli esami con luce radente, raggi X, radiazioni ultraviolette e infrarosse forniscono importanti informazioni sui dipinti poiché permettono ai conservatori di fare confronti incrociati fra le opere realizzate dall’artista; guardando sotto e attraverso lo strato di vernice è possibile approfondire l’intero processo artistico per scoprire, ad esempio, se ci sono state modifiche compositive nel corso del lavoro.
La seconda area di indagine riguarda la conservazione a lungo termine dei dipinti: quando sono state raccolte sufficienti informazioni sui materiali e sulle tecniche utilizzate, lo stato dei dipinti viene valutato in dettaglio in relazione ai cambiamenti che possono essersi verificati nel tempo.
Su questa base è possibile accertare se devono essere affrontate questioni di stabilità dei materiali e se le intenzioni dell’artista sono ancora adeguatamente riflesse dall’opera.
L’ analisi delle cornici originali è la terza fase del lavoro. Lo stesso Mondrian spesso specificava in modo dettagliato come dovevano essere montati i suoi dipinti e dunque, sulla base di fotografie storiche, di annotazioni sui dipinti stessi e dal confronto con le opere che hanno mantenuto la loro cornice originale, il progetto si propone di accertare come i sette dipinti della collezione Beyeler fossero originariamente incorniciati. Se le informazioni saranno sufficienti verrà presa in considerazione la possibilità di ricostruire alcuni frames. Il progetto comprende inoltre  l’ implementazione di nuove modalità di montaggio delle opere per garantire una presentazione sicura ma allo stesso tempo visivamente efficace.

Le tre opere del primo periodo

mondrian-eukalyptus-1912-Robert-Bayer

PIET MONDRIAN, EUKALYPTUS, 1912
Olio su tela, 60,0 x 51,0 cm
Fondation Beyeler, Riehen / Basel, Beyeler Collection © Mondrian / Holtzman Trust
c/o HCR International Warrenton, VA USA. Photo: Robert Bayer, Basel

PIET MONDRIAN, COMPOSITION NO. XVI (COMPOSITIE I, ARBRES), 1912–1913
Olio su tela, 85,5 x 75,0 cm
Fondation Beyeler, Riehen / Basel, Beyeler Collection
© Mondrian / Holtzman Trust c/o HCR International Warrenton, VA USA.
Photo: Robert Bayer, Basel

mondrian-composition-no-VI-Robert-Bayer

PIET MONDRIAN, COMPOSITION NO. VI (COMPOSITION 9, BLUE FAÇADE), 1914
Olio su tela, 95,5 x 68,0 cm.
Fondation Beyeler, Riehen / Basel, Beyeler Collection
© Mondrian / Holtzman Trust, c/o HCR International Warrenton, VA USA
Photo: Robert Bayer, Basel

I contenuti sul sito web della Fondazione
Il ‘Piet Mondrian Conservation Project’ è ampiamente documentato online.
Il sito web della Fondation Beyeler mette a disposizione degli interessati lo stato attuale della ricerca sulle singole opere e fornisce un ricco materiale visivo. Particolarmente degni di nota sono i dati tecnici: i visitatori possono esplorare le immagini ad alta risoluzione di tutte e sette le opere della collezione, scattate con la luce del giorno, con luce radente, con illuminazione ultravioletta e infrarossa e con raggi x. Questo materiale è parte essenziale della documentazione scientifica e sarà a disposizione di altri ricercatori. Il sito contiene inoltre documenti sull’artista, sui dipinti e sul lavoro del team di conservazione.
(https://www.fondationbeyeler.ch/en/pietmondrianconservationproject).

Le quattro opere della produzione più tarda

mondrian_tableau_no._I_Robert_Bayer

PIET MONDRIAN, TABLEAU NO. I, 1921–1925
Olio su tela, 75,5 x 65,5 cm
Fondation Beyeler, Riehen / Basel, Beyeler Collection © Mondrian / Holtzman Trust
c/o HCR International Warrenton, VA USA. Photo: Robert Bayer, Basel

mondrian-komposition-mit-gelb-Robert-Bayer

PIET MONDRIAN, COMPOSITION WITH YELLOW AND BLUE, 1932
Olio su tela, 55,5 x 55,5 cm
Fondation Beyeler, Riehen / Basel, Beyeler Collection; acquired with a contribution by
Hartmann P. und Cécile Koechlin-Tanner, Riehen © Mondrian / Holtzman Trust
c/o HCR International Warrenton, VA USA. Photo: Robert Bayer, Basel

mondrian-komposition-mit-doppellinie-Robert-Bayer

PIET MONDRIAN, COMPOSITION WITH DOUBLE LINE AND BLUE, 1935
Olio su tela, 72,5 x 70,0 cm.
Fondation Beyeler, Riehen / Basel, Beyeler Collection © Mondrian / Holtzman Trust
c/o HCR International Warrenton, VA USA. Photo: Robert Bayer, Basel

mondrian-rautenkomposition-mit-acht-Robert-Bayer

PIET MONDRIAN, LOZENGE COMPOSITION WITH EIGHT LINES AND RED (PICTURE NO. III), 1938. Olio su tela, 100,5 x 100,5 cm
Fondation Beyeler, Riehen / Basel, Beyeler Collection © Mondrian / Holtzman Trust
c/o HCR International Warrenton, VA USA.Photo: Robert Bayer, Basel

La Beyeler Foundation sta pianificando una grande mostra su Piet Mondrian (1872-1944)  programmata per il 2022.
Il “Piet Mondrian Conservation Project” è realizzato dal team di conservatori della Fondation Beyeler: Markus Gross, Friederike Steckling e Cathja Hürlimann.

Immagini, courtesy of Fondation Beyeler. https://www.fondationbeyeler.ch/en/

 

 


link sponsorizzato


Altro a Basilea

Basilea

Basilea


copyright Inexhibit 2021 - ISSN: 2283-5474