‘Beauty Innovation 2020’, una nuova poetica installazione di we+

we+-for-Shiseido-beauty-2020-cover-image

‘Beauty Innovation 2020’, una nuova poetica installazione di we+

Ottanta leggerissimi dischi di carta candida si muovono liberi nello spazio scuro di una vetrina posizionata al primo piano del Ginza Building di Tokyo. ‘Beauty Innovation 2020‘ è l’ultima installazione che lo studio di design giapponese we+, in collaborazione con Taisuke Kikuchi, art director di Shiseido, ha realizzato per la nota azienda di cosmetici.
Il delicato movimento di semplici dischi di carta bianca, ottenuto controllando aria e luce, rappresenta la tensione ad un ideale di bellezza futuro fondato sulla diversità.
I dischi di carta, del diametro di 210 millimetri ciascuno, sono stati disposti su una griglia di 16 per 5 file e legati a 8o cavi fissati in verticale. A ciascuno degli 80 punti della griglia spaziale corrispondono un getto d’aria, che sale dal basso, e un punto luce proveniente dall’alto.
Il flusso dell’aria che esce da ciascuno dei punti corrispondenti ai dischi, interferisce con i getti d’aria vicini, creando un movimento delle forme simile ad una danza.
Il tipo di carta utilizzata, resistente e leggera, è stata selezionata per una esposizione della durata di tre mesi. Per utilizzare dinamicamente lo spazio espositivo, con un’altezza di 3,5 metri, è stata studiata la forma delle pale dei ventilatori e delle prese d’aria, in modo che la carta possa sollevarsi nel modo corretto.

we+-for-Shiseido-beauty-2020-2

we+-for-Shiseido-beauty-2020-3

we+-for-Shiseido-beauty-2020-4

we+-for-Shiseido-beauty-2020-8

we+-for-Shiseido-beauty-2020-10

we+-for-Shiseido-beauty-2020-11

Sotto: il video di Beauty Innovation 2020 di we+ su Vimeo

Beauty Innovation 2020
20 gennaio / 10 aprile 2020, Shiseido Ginza Building, Tokyo.
Immagini, courtesy of we+

Crediti
Design: Taisuke Kikuchi (Shiseido), Hokuto Ando, Toshiya Hayashi (we +)
Sviluppo: RQ Aoki, Eri Sekiguchi (we +)
Ingegneria del sistema: Mio Kato (siro)
Progettazione illuminotecnica: Daisuke Yano, Yu Han Chang, Nanako Tomioka (Tokyo Lighting Design)
Programma di illuminazione: So Hashimoto
Realizzazione: NOMURA DUO
Esperti tecnici: Shinya Matsuyama (siro), Satoru Kusakabe (Prospettive)
Foto e film: Taihei Iino
Editing del film: Kenichi Murase


link sponsorizzato


copyright Inexhibit 2020 - ISSN: 2283-5474