Al MoMA dal 6 giugno una grande mostra di opere su carta di Cézanne

Cezanne-Still-Life-Watermelons-Beyeler-moma

Al MoMA dal 6 giugno una grande mostra di opere su carta di Paul Cézanne

‘Cézanne Drawing’, che il MoMA presenta dal 6 giugno al 25 settembre 2021, si annuncia come la prima mostra negli Stati Uniti nella quale saranno raccolte le opere su carta dell’intera carriera di Paul Cézanne. Tracciando il percorso di queste opere meno note, ed esplorando il suo metodo di lavoro, la mostra offrirà ai visitatori oltre 200 opere fra disegni, album e acquerelli rari, oltre ad una selezione di dipinti ad olio ad essi correlati, tratti dalla collezione del MoMA e da collezioni pubbliche e private di tutto il mondo.

in copertina: Paul Cézanne. natura morta con cocomero (Nature morte avec pastèque entamée). c. 1900, matita e acquerello su carta (31.5 × 48.5 cm). Fondation Beyeler, Riehen/Basel. Beyeler Collection. Foto: Peter Schibli.

La mostra ‘Cézanne Drawing‘ intende riportare le opere su carta di Cézanne in una posizione centrale del percorso artistico dell’autore, dimostrando quanto queste tecniche abbiano in qualche modo veicolato le sue innovazioni pittoriche, e come questa figura fondamentale dell’arte moderna, più spesso conosciuta come pittore, abbia prodotto su carta le sue opere più radicali.
Facendo uso di fogli sciolti e di pagine di album da disegno – Cézanne preferiva materiali standard ampiamente disponibili e relativamente economici, come matite, acquerelli e carte prodotti industrialmente e acquistati da fornitori d’arte ad Aix-en-Provence e Parigi – l’artista ha prodotto oltre 2.100 opere su carta nel corso della sua carriera. E tuttavia, con poche eccezioni, Cezanne non ha utilizzato il disegno per realizzare studi preparatori per i dipinti ad olio, al contrario il disegno era un’attività di interesse e importanza a sé stante, che facilitava indagini precise e audaci sui temi della superficie e della profondità, sulla linea e sul colore. Elaborati nel corso di giorni, settimane e persino anni, i lavori su carta di Cézanne sono stati fondamentali per lo sviluppo di un linguaggio artistico decisamente moderno.

Self Portrait and Apple (chalk on paper)

Paul Cézanne. Autoritratto e mela (Autoportrait et pomme). 1880–84. matita su carta, (17.3 × 23 cm). Cincinnati Art Museum. Gift of Miss Emily Poole. Bridgeman Images

Oltre a fogli, album da disegno e altri disegni a matita, la mostra presenterà un’ampia selezione di acquerelli, rappresentando così un’opportunità unica per vedere riunite in un unico luogo molte opere raramente esposte. Muovendosi abilmente tra matita e acquerello mentre lavorava su singole composizioni, Cézanne coltivava una relazione dinamica tra i due mezzi.
Attraverso una nuova ricerca curatoriale e conservativa, ‘Cézanne Drawing’ metterà in luce i mezzi tecnici che hanno permesso la straordinaria visione dell’artista: la ricerca, le molteplici linee che insieme descrivono una forma, le le trasformazioni che realizzano una composizione e la stratificazione dell’acquerello.

Cezanne-Studies-Portraits-Albertina-MoMA

Paul Cézanne. Studi e ritratti del figlio dell’artista (Études et portraits du fils de l’artiste). 1877–78. Matita su carta, (24.8 × 30.8 cm). The Albertina, Vienna

Cezanne-Mont-Sainte-Victoire-MoMA-NY-2021

Paul Cézanne. Monte Sainte-Victoire (La Montagne Sainte-Victoire vue des Lauves). 1902–06. Acquerello e matita su carta (42.5 x 54.2 cm). The Museum of Modern Art, New York. Gift of Mr. and Mrs. David Rockefeller. Photo © 2021 MoMA, NY

Cezanne-Foliage-MoMA-NY-2021

Paul Cézanne. Fogliame (Étude de feuillage). 1900–04. Acquerello e matita su carta (44.8 × 56.8 cm). The Museum of Modern Art, New York. Lillie P. Bliss Collection. Foto © 2021 MoMA, NY

Cézanne Drawing
MoMA – 11 West 53 Street – NY10019
6 giugno / 25 settembre 2021


link sponsorizzato


Altro a New York City

New York City

New York City


copyright Inexhibit 2021 - ISSN: 2283-5474