A Palazzo Strozzi ‘La Ferita’ dei luoghi della cultura al tempo della pandemia

JR-the-wound-la-ferita-detail-Palazzo-Strozzi-Firenze-Florence

A Palazzo Strozzi l’opera site-specific ‘La Ferita’ dell’artista francese JR, solleva il tema dell’accessibilità dei luoghi della cultura al tempo della pandemia

Dal 19 marzo, Palazzo Strozzi è il palcoscenico per una riflessione sul tema dell’ accessibilità dei luoghi della cultura al tempo della pandemia. L’opera site-specific del’artista francese JR, intitolata ‘La Ferita‘, è un segno forte che richiama l’attenzione sul destino che accumuna tutte le istituzioni culturali – musei, biblioteche, cinema e teatri – costrette a limitare fortemente le aperture dei propri spazi.
Alta 28 metri e larga 33, l’ installazione di JR propone uno squarcio visivo sulla facciata di Palazzo Strozzi, che apre alla visione di un interno, reale e immaginato allo stesso tempo. L’opera è realizzata con un collage fotografico in bianco e nero costruito come un gioco illusionistico in cui, osservando da un preciso punto di vista, si schiudono davanti agli occhi diversi ambienti di Palazzo Strozzi: il colonnato del cortile, un’ immaginaria sala espositiva e una biblioteca.

JR-the-wound-la-ferita-Palazzo-Strozzi-Firenze-Florence

JR, La Ferita, 2021, Firenze, Palazzo Strozzi. Foto di JR

JR-artist-Palazzo-Strozzi-the-wound-la ferita

  JR, ritratto , 2019

Non è a prima volta che Palazzo Strozzi si fa veicolo della denuncia di un tema importante: è accaduto ad esempio nel 2016 con l’opera ‘Reframe’ di Ai Wei Wei, quando i gommoni di salvataggio appesi alla facciata del palazzo rappresentarono il destino dei rifugiati che ogni giorno rischiano la loro vita attraversando il Mediterraneo per raggiungere l’Europa.

JR, La Ferita 
Palazzo Strozzi – Firenze
19 Marzo / 21 Settembre  2021


link sponsorizzato


Altro a Firenze

Firenze

Firenze


copyright Inexhibit 2021 - ISSN: 2283-5474