A.I. : la nuova sedia di Kartell elaborata da un algoritmo

A.I.chair-kartell-01

A.I. : la nuova sedia di Kartell elaborata da un algoritmo

La nuova sedia prodotta da Kartell e disegnata da Philippe Starck si chiama A.I..
Ne parliamo perché A.I. è stata totalmente elaborata da un algoritmo che ha rispettato gli input ricevuti dal designer e dall’azienda, ovvero essere una sedia confortevole, rispettosa dei requisiti strutturali di resistenza e solidità richiesti per ottenere le certificazioni e dei canoni estetici di essenzialità e pulizia delle linee.
Grazie alla collaborazione tra Kartell, Philippe Starck e Autodesk, la serie A.I. è dunque frutto di collaborazione tra intelligenza artificiale e intelligenza umana, ed è stata definita dallo stesso Starck “Intelligenza naturale”. Il valore aggiunto dell’Intelligenza Artificiale tuttavia non sostituisce la creatività del designer ma aiuta a velocizzare il processo di prototipazione e progettazione aziendale accorciando i tempi di arrivo sul mercato.
A.I., che è realizzata utilizzando un tecnopolimero termoplastico riciclato al 100%, è disponibile in 5 colori – bianco, nero, verde, arancio e grigio. Il trattamento superficiale rende la sedia morbida al tatto.

A.I.chair-kartell-02

A.I.chair-kartell-03

A.I.chair-kartell-04

Foto courtesy of Kartell
www.Kartell.com


link sponsorizzato


copyright Inexhibit 2020 - ISSN: 2283-5474