Sun & Sea (Marina) Padiglione della Lituania, Leone d’Oro alla 58° Biennale d’Arte di Venezia

Place: Venice, Country: Italy

BIENNALE-ARTE-2019-PAD-LITUANIA-PAVILION-WINNER-AVZ-04

Sun & Sea (Marina) Padiglione della Lituania, vincitore del Leone d’Oro alla 58° Biennale d’Arte di Venezia

Il padiglione della Lituania ha vinto il Leone d’Oro per le partecipazioni Nazionali della 58° Biennale d’Arte di Venezia.
La giuria, formata da Stephanie Rosenthal, Defne Ayas, Cristiana Collu, Sunjung Kim e Hamza Walker, ha assegnato il premio a ‘Sun & Sea (Marina)‘, realizzata dalle artiste Rugilė Barzdžiukaitė, Vaiva Grainytė e Lina Lapelytė.

A metà fra installazione e performance teatrale, e ambientata in uno degli spazi dell’Arsenale Marina Militare (Fondamenta Case Nuove), ‘Sun & Sea’ ricostruisce una spiaggia di vera sabbia illuminata artificialmente e affollata di persone in tenuta e atteggiamenti tipicamente balneari. Le persone si muovono sulla scena, parlano, leggono, prendono il sole e cantano mentre i visitatori osservano, dall’alto della balconata, in una situazione simile a quella del pubblico in un teatro.

Il pubblico gode di una vista complessiva della scena, in cui i personaggi appaiono come un tipico gruppo di vacanzieri sotto il sole estivo, ma lo svolgersi della performance rivela agli spettatori che ogni personaggio, cantando, evoca le proprie preoccupazioni: da quelle più irrilevanti (come spalmarsi creme solari), alle riflessioni sulla propria precaria esistenza, all’angosciante timore di imminenti catastrofi ambientali.
Le micro-storie salottiere della spiaggia gradualmente soccombono, lasciando spazio a questioni più rilevanti, che trasformano i canti individuali in un coro universale di voci umane dedicato ai problemi ambientali di scala planetaria.

Appositamente adattata per la Biennale Arte 2019, questa è la prima versione in inglese dell’opera performance. La versione originale di Sun & Sea (Marina) è stata prodotta in lituano da Neon Realism.

Aggiornamento: alcune persone stanno segnalando possibili somiglianze tra Sun & Sea (Marina) e la serie fotografica “Comfort Zone” dell’artista lituano Tadao Cern. Non abbiamo abbastanza informazioni in merito per esprimere un’opinione, al momento; vi terremo comunque informati sulla questione.

BIENNALE-ARTE-2019-PAD-LITUANIA-PAVILION-WINNER-AVZ-00

BIENNALE-ARTE-2019-PAD-LITUANIA-PAVILION-WINNER-AVZ-02

BIENNALE-ARTE-2019-PAD-LITUANIA-PAVILION-WINNER-AVZ-01

BIENNALE-ARTE-2019-PAD-LITUANIA-PAVILION-WINNER-AVZ-03

BIENNALE-ARTE-2019-PAD-LITUANIA-PAVILION-WINNER-AVZ-03

Tutte le foto sono di Andrea Avezzù, gentilmente fornite da La Biennale di Venezia.


58° Biennale Internazionale d’Arte di Venezia | May You Live in Interesting Times

58° Biennale Internazionale d’Arte di Venezia | May You Live in Interesting Times

58° Biennale Internazionale d’Arte di Venezia | May You Live in Interesting Times


More in Venezia

Venezia

Venezia


link sponsorizzato

copyright Inexhibit 2019 - ISSN: 2283-5474