link sponsorizzato

Il padiglione Burnham di Zaha Hadid a Chicago

Place: Chicago, Country: United States
Padiglione temporaneo Burnham
Chicago 2009
Design: Zaha Hadid Architects, Londra
architetto locale: Thomas Roszak
Main contractor: TenFab, Fabric Images
Testo di Riccardo Bianchini
Immagini,courtesy of Zaha Hadid Architects

Burnham-Pavilion-Zaha-Hadid-Chicago-2009-09

Burnham Pavilion, foto di © Roland Halbe

Zaha Hadid Architects | il Burnham Temporary Pavilion a Chicago

I Burnham Pavilions erano due distinte distinte architetture temporanee, realizzate nel Millenium park di Chicago nel 2009, costruite in occasione del centenario del piano urbanistico disegnato dall’architetto americano Daniel Burnham; il progetto di uno dei due padiglioni fu affidato a Zaha Hadid Architects, l’altro allo studio olandese UNStudio.

Abbiamo chiesto a Zaha Hadid e a Ben van Berkel di sollecitare gli abitanti di Chicago a pensare in modo nuovo. Un gran numero di persone ha interagito con la potente bellezza di queste forme innovative e scoperto nuovi modi di pensare l’architettura e Chicago.” Emily J. Harris, direttore esecutivo del comitato per il Centenario del piano Burnham.

Mentre lo spazio progettato da UNStudio era giocato sulla  permeabilità visiva e fisica, e totalmente aperto sul suo perimetro, il padiglione concepito da Zaha Hadid era pensato come un luogo in cui avventurarsi, simile ad un enorme bozzolo o ad un baccello.

burnham-pavilion-chicago-unstudio-1

UNStudio, Burnham pavilion, Chicago, 2009. foto courtesy UNStudio

burnham-pavilion-zaha-hadid-chicago-2009-01

 

Burnham-Pavilion-Zaha-Hadid-Chicago-plan

 

Burnham-Pavilion-Zaha-Hadid-Chicago-elevations-1

Burnham-Pavilion-Zaha-Hadid-Chicago-elevations-2

Zaha Hadid Architects, Burnham Pavilion, rendering, piante e prospetti, immagini © Zaha Hadid Architects

L’idea di Hadid era di progettare una struttura temporanea attraverso la quale esprimere le potenzialità della modellazione in 3D per creare una geometria complessa ma leggera, che potesse essere costruita con componenti riutilizzabili e/o riciclabili.
Il risultato è stato un padiglione di circa 120 metri quadrati, formato da 7.000 segmenti di profili in alluminio per la struttura portante: su quest’ultima erano tesi due strati, uno interno ed uno esterno, di tessuto misto, cotone-poliestere. Il costo di costruzione finale ammontava a 650.000 dollari.

burnham-pavilion-zaha-hadid-chicago-aluminum-structure

La struttura in alluminio del padiglione prima del fissaggio degli strati di tessuto.

Burnham-Pavilion-Zaha-Hadid-Chicago-sections-1

Sezioni trasversali. Immagini © Zaha Hadid Architects

Burnham-Pavilion-Zaha-Hadid-Chicago-2009-04

burnham-pavilion-zaha-hadid-chicago-2009-06

Burnham-Pavilion-Zaha-Hadid-Chicago-2009-08

Foto di © Roland Halbe

Il layer esterno filtrava la luce del giorno per dar forma ad uno spazio luminoso e translucido, mentre quello interno era usato come una superficie di proiezione sulla quale scorreva un’ installazione video di sette minuti, dedicata in parte alla storia del Piano Burnham per Chicago e in parte a progetti visionari per la città.
Le sottili linee diagonali, leggibili sulla superficie del padiglione, erano un rimando concettuale ai segni rintracciabili nel progetto di Burnham .

daniel-burnham-plan-of-chicago-1909

Daniel Burnham, Piano per Chicago, Area della Stations Ferroviaria, 1909

burnham-pavilion-zaha-hadid-chicago-2009-14

burnham-pavilion-zaha-hadid-chicago-2009-02

Foto di © Roland Halbe

burnham-pavilion-zaha-hadid-chicago-2009-13

burnham-pavilion-zaha-hadid-chicago-2009-10

Foto di © Michelle Lilvin

“Il design (del padiglione) fonde nuovi concetti formali con la memoria della pianificazione urbana storica. Le sovrapposizioni delle strutture spaziali con le tracce nascoste dei sistemi organizzativi di Burnham creano risultati inaspettati” (dalla relazione di progetto di Zaha Hadid Architects).

Inaugurato il 4 agosto 2009, il padiglione Burnham rimase allestito fino al 31 ottobre, dopo di che fu smantellato e i materiali totalmente recuperati.

burnham-pavilion-zaha-hadid-chicago-2009-07

burnham-pavilion-zaha-hadid-chicago-2009-11

Foto di  © Michelle Lilvin

burnham-pavilion-zaha-hadid-chicago-2009-03

Burnham-Pavilion-Zaha-Hadid-Chicago-2009-12

Foto © Roland Halbe


link sponsorizzato

You may also be interested in...
burnham-pavilion-chicago-unstudio-5

Il Padiglione Burnham di UNStudio a Chicago

More about Zaha Hadid Architects

Zaha Hadid Architects

Zaha Hadid Architects


More in Chicago

Chicago

Chicago




copyright Inexhibit 2019 - ISSN: 2283-5474